Calcio, stop di 4 giornate per Jonathas

14/05/2014 di
jonathas_latina_calcio

Al netto di ricorsi, il Latina dovrà fare a meno di Jonathas (il suo miglior marcatore, con 14 reti) nelle tre partite che mancano alla fine del campionato di serie B. Duecentosettanta minuti in cui i nerazzurri si giocheranno la possibilità di salire in A senza passare dai playoff.

L’attaccante brasiliano è stato infatti fermato per quattro turni dal giudice sportivo (più diffida) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario durante la partita vinta a Crotone. All’atto dell’ammonizione (41′ pt) ha poi spinto l’arbitro, «rivolgendogli un’espressione ingiuriosa».

In tutto sono 18 i giocatori fermati in B dal giudice, che ha inflitto due giornate a Corvia (Brescia), anche lui per offese all’arbitro. La società è stata inoltre multata di 6.000 euro per il lancio da parte dei suoi sostenitori di due fumogeni in campo, che hanno costretto il direttore di gara ad interrompere per circa un minuto la gara (persa in casa con il Modena).
Per una giornata sono stati squalificati: Contini e Sartorio (Juve Stabia), D’Alessandro (Cesena), Hysaj (Empoli), Marilungo e Volta (Cesena), Rea (Varese), Salviato (Pescara), Pettinari (Crotone), Baldanzeddu (Spezia), Fabbro (Avellino), Grossi (Brescia), Perticone (Novara), Pirrone (Trapani), Pisano (Palermo), Schiavone (Siena).

  1. SENZA PAROLE- proprio bravo – grande attaccamento alla maglia che viene sempre baciata quando si segna un goal……….???!!!!!………..

  2. Ritengo che 4 giornate siano veramente una grandissima esagerazione….hanno dato le stesse giornate a Destro per esempio, dopo che ha rifilato una fucilata in pieno volto al giocatore del Cagliari….cio’ nonostante, mi rammarico per lo stupidissimo ed ingenuo gesto di Jonathas….veramente inutile e poco intelligente!!!!