De Marchis: Wi-Fi libero nella Ztl

23/09/2014 di
de-marchis-giorgio-latina24ore

giorgio-de-marchis-latina-24ore-3765251Wi-Fi libero all’interno della Ztl: è la proposta del consigliere del Partito democratico Giorgio De Marchis che ha pronto un emendamento da presentare e discutere nel prossimo consiglio comunale per munire del servizio il centro di Latina divenuto zona a traffico limitato.

«Nell’ambito della discussione del prossimo bilancio comunale – afferma De Marchis – pur all’interno delle ristrettezze finanziarie imposte dai tagli della spendig review, occorre uno sforzo per trovare le risorse da destinare ad un progetto importante come il Wi Fi libero e gratuito, che oggi può trovare un suo ambito di applicazione all’interno dell’area del centro delimitata dalla ztl».

«Il Wi-Fi libero – sottolinea il consigliere democratico – favorirebbe lo straordinario successo che sta già riscuotendo l’iniziativa della pedonalizzazione integrando l’approccio tecnologico alla rinnovata socialità che ha invaso il centro storico. Le risorse per far partire il progetto ci sono, infatti – spiega De Marchis – sono ancora disponibili quelle relative all’emendamento allo scorso bilancio sul bando per la progettazione di App utili a promuovere un’integrazione tra servizi comunali e tecnologie avanzate: a queste risorse se ne potranno aggiungere quest’anno di ulteriori mediante un emendamento che verrà appositamente presentato e discusso in consiglio comunale nei prossimi giorni».

«Da anni ci battiamo per la costruzione di una città green e a misura d’uomo e per l’integrazione degli spazi di socialità con l’innovazione tecnologica. Oggi – conclude il consigliere – abbiamo una straordinaria opportunità offertaci dalla Ztl che rappresenta un valido punto di partenza per sperimentare un sistema di integrazione tra green e tecnologia che possa finalmente far diventare Latina una smart city non soltanto nelle intenzioni, ma anche nei fatti».

  1. veramente la fuffa di costui non ha vergogna, continuiamo pure con le idee insulse e lo spreco di fondi pubblici
    veramente un’idea per costoro ci sarebbe: e se andassero a casa prima del tempo, pensate che qualcuno si strapperebbe i capelli per maggioranza ed opposizione ?? tutti della stessa, insulsa, pasta…….

  2. persino in piazza ad Ariccia c’è un’area wi-fi libera. Non vedo perché non debba esserci anche a Latina.
    Scommetto che gli stessi che si lamentano dello spreco di soldi pubblici per il collegamento wi-fi libero saranno i primi a collegarsi con i loro iPhone 6

  3. “favorirebbe lo straordinario successo che sta già riscuotendo l’iniziativa della pedonalizzazione” ma il PD non era contrario ????