Livorno, arrestato uno degli aggressori dei tifosi del Latina

16/09/2014 di
pick-bar-livorno

Livorno_stadio_Picchi

È stato arrestato per rapina aggravata, oltre che denunciato per danneggiamento aggravato e lesioni, uno degli aggressori dei tifosi del Latina: si tratta di un 28enne livornese, al quale sarà applicata la misura del Daspo di 8 anni.

Gli altri 4 ultras amaranto, tutti livornesi tra i 20 e 30 anni, ritenuti anch’essi responsabili dell’aggressione di ieri sera prima del posticipo di serie B Livorno-Latina, sono stati denunciati invece in concorso per gli stessi reati, con Daspo di 5 anni ciascuno. 

pick-bar-livornoSecondo la ricostruzione della questura, verso le 17.30 di ieri i 4 tifosi del Latina, tra cui un poliziotto che svolge servizio a Roma, si erano ritrovati in un bar del lungomare in attesa della partita con indosso sciarpe e maglie della loro squadra. Alle 18, i 5 livornesi hanno fatto un «irruzione squadrista» nel locale, come l’ha definita oggi il questore di Livorno Marcello Cardona in conferenza stampa, aggredendo i quattro e strappando di dosso ad uno di loro la maglia, la sciarpa e una collana.

 

 

  1. sicuro che i nostri erano seduti SERENAMENTE ai tavolini ?
    nel dubbio, DASPO per tutti, così il problema delle tribune chiuse si risolve ed allo stadio non ci va più nessuno

  2. Bestie da stadio sedute tranquillamente ai tavolini? In Italia poi? Ma per favore! Vietate gli stadi a tutti i coinvolti, livornese e latinensi e abbiamo tolto dallo stadio qualche BESTIA.

  3. “[..] episodio che ha coinvolto alcuni tifosi del Latina, mentre si trovavano in un bar nelle vicinanze dello stadio Picchi, che erano stati aggrediti prima della partita.[…]

    Ci sono stati dei “precedenti” prima della partita. In ogni caso, tutto ‘sto casino per una partita di calcio. STUPIDI!!! STUPIDI!!!

  4. vietiamogli la trasferta a latina, semplice no?
    a parte che la curva ospiti ha già i sigilli…!

  5. …Una volta c’era l’Arena… Ora ci sono gli stadi! E’ solo cambiato il nome! La settimana a spaccare pietre e il week end a giocare, per due lire!!!! C’è chi studia una vita e si ritrova a fare il commesso (senza togliere nulla alla nobiltà di qualunque lavoro!!!) e chi non sa neanche scrivere – oltre che parlare – che guadagna miliardi perchè è capace di prendere a calci una sfera di cuoio…! E la gente rimane ferita (o uccisa!!!) per questo sport e per questi individui…! BAH!!!!

  6. bisogna sentire la ‘ampana livornese……… in genere in questi ‘asi, che accadono quasi sempre a persone po’o gentili ovvìa, la responsabilità è al 50 %
    un vaffa di qua, un bischero di là e si fa presto a devastare un bar

    il succo, meglio sorseggiarlo al bar di fronte allo stadio di Latina…..

  7. li aspetteremo con pazienza al ritorno….e lì “calcoleremo” pure gli interessi

  8. Ma i fas-c-isti non erano quelli di Latina e loro…i livornesi…i tolleranti comunisti ???

    Bene bene , buttate giù la maschera