Consorzio di Bonifica, manca l’aria condizionata: disabile colto da un malore

25/07/2014 di
sede_consorzio_bonifica_latina_76et

sede_consorzio_bonifica_latina_76etUn disabile di 40 anni, dipendente del Consorzio di Bonifica, si è sentito male ieri mattina mentre si trovava al lavoro. L’uomo è stato soccorso da un’ambulanza e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Goretti per accertamenti. L’uomo sarebbe stato colpito da un colpo di calore dovuto al fatto che nella sede di Corso Matteotti l’aria condizionata non funziona da tempo e non è mai stata riparata.

La situazione al Consorzio resta drammatica. I lavoratori attendono lo stipendio, con due mesi di arretrati. La manutenzione dei canali è di fatto ferma, con gravi rischi per il territorio.

  1. ma io non capisco questi lavoratori che pretendono pure l’aria condizionata!!!
    Ma come osano????

  2. ….decurtassero qualche stipendio di alti e bassi dirigenti, e di qualche parassita che da decenni staziona in quella che dovrebbe essere la sede e la base più funzionale di tutta la nostra provincia..per sicurezza e attenzione del territorio. Canali di bonifica in condizioni da indagini della magistratura, il consorzio di bonifica era nato solo ed esclusivamente per la tutela del territorio….è diventato tra i maggiori esempi di sfascio e clientelismo ….troppe risorse economiche sono andate solo nella direzione dell’ amministrazione e nulla per strumenti e mezzi di manutenzione. ……chi è causa del suo male pianga se stesso….solidarietà al dipendende disabile.