Pasquale Maietta candidato alle elezioni Europee

16/04/2014 di
pasquale-maietta-latina-24ore-6872432

Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale ha ufficializzato la candidatura di Pasquale Maietta alle elezioni Europee per il collegio dell’Italia centrale che comprende: Lazio, Toscana, Marche e Umbria.

Maietta, eletto alla Camera dei Deputati alle scorse elezioni politiche per Fratelli d’Italia, da un anno è membro della Commissione Finanze della Camera dei Deputati. “Ho accettato con grande entusiasmo la proposta ricevuta dal partito per la mia candidatura alle elezioni europee e ringrazio in particolare la presidente Giorgia Meloni per la fiducia che ha riposto in me, un diretto attestato di stima che mi ha convinto ad accettare questo impegno elettorale – afferma l’on. Maietta – Si tratta di una sfida avvincente dai grandi contenuti e di fronte alle vere sfide non mi tiro mai indietro.

Ho accettato la candidatura per diverse ragioni. Intanto perché Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale è chiamato ad un passaggio fondamentale del suo percorso, vale a dire superare la soglia del 4% per portare la nostra voce in Europa, la casa comune in cui crediamo ma che è attraversata da una crisi di legittimità e credibilità. Gli stati nazionali hanno ceduto pezzi di sovranità, ma sono ora sono vittime di un’Europa burocratica e oligarchica che privilegia spesso interessi distanti dal ‘bene comune’, niente a che vedere con  L’Europa politica e democratica che animava i sogni dei suoi padri fondatori. Per questo, voglio contribuire con la mia esperienza amministrativa a cambiare questo stato di cose, attraverso i valori e le idee che Fratelli d’Italia-An sta portando sul nostro territorio per essere sempre più vicini alla gente e alle sue problematiche. Vogliamo difendere a Bruxelles la specificità della nostra economia, la cultura e il turismo, l’ambiente e il lavoro. È venuto il momento di dire che stare in Europa a queste condizioni non conviene all’Italia: ci vuole il coraggio di dire addio all’Euro! È mancato in questi anni un partito che sapesse mettere gli interessi degli italiani prima di tutto, davanti a quelli della grande finanza e noi lo abbiamo costruito”.

Sono altri due i candidati pontini alle Europee: Enrico Tiero per il Ncd e Armando Cusani per FI.

  1. Questo é il volto della destra latinense. Da ricordare bene.

  2. C’è UN POSTO DA SPAZZINO LIBERO A LATINA
    VOLETE SAPERE CHI è IL CANDIDATO?
    MA NATURALMENTE PASQUALE MAIETTA

  3. Maietta vergognate!!! Stavolta voto anche io il M5S. La destra a latina è in mano a malavitosi e affaristi, la sinistra guarda alla finsetra senza fare nulla. O M5S oppure nemmeno vado a votare.

  4. Dai che saranno contenti tutti i tifosi, è la volta buona che il Latina va in Champions Leage.
    Se continua cosi tra un paio d’anni lo fanno Presidente della Repubblica

  5. Forza Latina. Forza Maietta. Forza Di Silvio. Evviva la città di Latina. Continuiamo a votare questa gente e Latina potrà chiedere l’affiliazione alla camorra.

  6. Se non vi piace il Latina Calcio, non andate allo stadio,
    se non vi piace Maietta candidato, non votatelo,
    dopodichè non rompete i zibidei.

  7. scusate,i politici non hanno rispetto della gente,se questo individuo e’ stato votato esempio per comune o parlamento,come mai si candita alle europee?