Morphe Arreda

ADDIO AL “SINDACO” SALVATORE

30/08/2007 di
Sosteneva di essere il “sindaco” della città, e così era conosciuto affettuosamente da tutti. Aveva problemi psichici ma non aveva mai infastidito nessuno. Si è spento oggi a 64 anni Salvatore Minenna, un vero e proprio personaggio a Latina. Amava il carnevale: partecipava ai festeggiamenti sempre in prima fila. I funerali si terranno domani alle 15 all’Immacolata.
  1. Se ne va un pezzo d’infanzia di ogni bambino latinense. Quanti hanno scherzato con Salvatore sicuri che non si arrabbiasse mai, lui grande e grosso e noi cos

  2. Salvatore Il Sindaco!!! Mannaggia sta cosa mi dispiace proprio… era un vero e proprio personaggio!!!!! Rest in peace

  3. Non ti incontravo da tanti anni, ma penso che eri tu quello che mi vendeva i bruscolini in conetti di carta davanti al cinema. Un affettuoso arrivederci.
    Giovanni

  4. Ciao salvatore….si scusaci per tutte le volte che da bambini ti deridevamo…noi i veri stolti!!!
    e siccome dietro ogni scemo c’

  5. Chi non ricorda questa mitica frase di Salvatore!
    e quante volte ti abbiamo visto in centro, esercendo le tue funzioni di “sindaco” o di “vigile urbano”.
    Riposa in pace! Amico nostro!

  6. Ciao .. te ed i tuoi ‘brustolini’ che da ragazzo ho mangiato quando li vendevi con tuo fratello e i tuoi davanti ai cinema..ciao