118, Zingaretti chiede chiarimenti su Latina e provincia

02/09/2013 di
nicola-zingaretti-latina24ore-576824256

«In merito al dislocamento delle postazioni e del personale a bordo dei mezzi dell’Ares 118 in provincia di Latina ho richiesto al Direttore Generale dell’Ares, Antonio De Santis, una relazione dettagliata sulla gestione della gara d’appalto del servizio dell’Ares 118, che prevede la presenza di nuove vetture sul territorio pontino».  Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

«L’obiettivo è quello di mettere ordine in una situazione che riguarda la salute di migliaia di cittadini di quell’area del territorio, diritto che non intendiamo in nessun modo mettere a rischio, garantendo l’erogazione di questi servizi alla comunità in maniera trasparente ed efficiente», conclude Zingaretti.

  1. Se i soldi non ci sono. A pagare l’IRPEF che sostiene anche la sanità, sono sempre meno i cittadini a farlo. Mentre aumentano chi non versa e tra questi ci sono quella marea di extracomunitari che affollano ogni giorno le strutture ospedaliere. Naturalmente sono a carico dei cittadini onesti.

  2. con tutte le tasse che paghiamo… le ambulanze dovrebbero essere limousine.