Anziano trovato morto in via Isonzo

03/03/2013 di

Un uomo di 79 anni è stato trovato morto nel suo appartamento di via Isonzo. A lanciare l’allarme alla polizia è stata la sua compagna
che, intorno alle 14, aveva suonato al campanello di casa senza ottenere risposta. I vigili del fuoco sono saliti al quinto piano della palazzina e, una volta entrati in casa, hanno trovato il corpo dell’anziano di 79 anni riverso a terra. Inutile il tentativo di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 che hanno potuto solo effettuare la costatazione del decesso. Da un primo esame esterno sembrerebbe che
l’uomo sia stato colto da un malore.

  1. Era solo in casa perché il figlio lavora a Brescia da quasi 30 anni ed, inoltre, non voleva vivere con la compagna perché era geloso della sua casa e non voleva farla rimanere neanche per una notte. Non sempre le persone anziane sono dolci e carine, alcuni sono antipatici e irriconoscienti. Il fatto che sia morto non lo rende una persona migliore di come era in vita e fidatevi non era una perla!