Giallo a Sabaudia, trovato un cadavere nel lago

12/03/2012 di
carabinieri-latina

Giallo a Sabaudia dopo il ritrovamento del cadavere di uno sconosciuto affiorato nel lago.  Il cadavere ha una profonda ferita sul lato destro della testa, una ferita che potrebbe essere stata causata da un proiettile. Dunque potrebbe trattarsi di un omicidio, anche se non si esclude l’ipotesi di un suicidio.

Il cadavere aveva addosso una cinta da sub, con i pesi che servono per le immersioni. Un modo forse per mandare a fondo il cadavere, per non farlo emergere e consegnarlo per sempre alle acque del lago di Paola.

Stamani attorno alle 11 sono stati gli atleti delle Fiamme Gialle impegnati negli allenamenti di canottaggio nel lago a scorgere quella sagoma che galleggiava e fare il macabro ritrovamento. Il cadavere affiorava nello specchio di acqua antistante il Circolo canottieri della Guardia di Finanza. Subito sono arrivati i sanitari del 118 e i vigili del Fuoco.

Sul caso, ingarbugliato, indagano i carabinieri del comando provinciale di Latina. Un caso complesso perché per ora il cadavere non è stato identificato: non aveva documenti. Le fattezze fanno supporre sia un italiano sui 60 anni. Indossava vestiti comuni, un maglione e un pantalone.

Il primo esame esterno del cadavere ha permesso al medico di stabilire che il corpo, ancora in buono stato di conservazione, era da pochi giorni in acqua e che dunque la morte risalirebbe a qualche giorno fa. Sempre i primi accertamenti avrebbero delineato uno scenario che non escluderebbe l’omicidio: la ferita in testa potrebbe essere stata causata da un foro di proiettile e la cintura da sub indicherebbe la volontà di sbarazzarsi del cadavere e di occultarlo. I carabinieri stanno ora vagliando le più recenti denunce di scomparsa nella zona ma non solo.

Ulteriori elementi utili arriveranno dal’autopsia che dovrà fare luce soprattutto sulle vere cause della morte e la vera natura della profonda ferita in testa. Nelle prossime ore saranno effettuati i rilievi delle impronte digitali e il calco dei denti.

  1. Evvai la Provincia di NA/CE e’ definitivamente sbarcato nell’Agro Pontino, che vuoi di piu’ dalla Politica? …..un Mafioso!

  2. ma un cadavere con la muta legato secondo me e stato preso alla testa da qualche remo piu che omicidio mi sa tanto di incidente con messa in scena per depistare le indagini comunque condoglianze alla familia

  3. c’hai ragione,è arrivata la mafia! :) salutateci la familia! bravooooooo… tiiiiz

  4. @ mago: sei mago di nome e di fatto!!! Ma dove vedi scritto che aveva la muta da sub?!?!?! E poi…. dove c’è scritto che era legato?!?! O__o Era vestito con maglione e pantaloni, ed alla vita, aveva legata la cintura da sub con i pesi, per mandare sul fondo il corpo! Bah….

  5. aspettiamo l’esito delle indagini prima d’emettere sentenze, le ipotesi al vaglio della magistratura e degli organi inquirenti sono molteplici e complesse.