A 180 km/h sulla Pontina, pizzicati 9 automobilisti

05/09/2014 di
provida2000

provida2000Ennesimo raid della polizia stradale sulla Pontina con il sistema Provida che consente di rilevare la velocità anche in movimento. Nove gli automobilisti pizzicati, tra l’altro subito dopo l’incidente mortale di ieri, tra i 130 e i 180 chilometri orari quando il limite è di 90. Sette le patenti ritirate, decine i punti decurtati e circa 5.000 euro di sanzioni elevate.

  1. andrebbero arrestati certi criminali…la faccio da anni tutti i giorni ma non finiscono mai questi idioti..per uno che pizzichi ce ne sono altri

  2. meriterebbero 180 giorni di lavori forzati lungo la Pontina per ripararla!

  3. Purtroppo la Pontina è una strada a rischio per la mancanza di corsie d’accelerazione agli svincoli (le auto entrano senza dare la precedenza), il manto stradale e la segnaletica fanno schifo (non esistono così neanche nel Sahara) ed il limite di velocità è ridicolo, dovrebbe essere di 110 km/h con autovelox fissi almeno ogni 5 km.
    La strada fa schifo, come le altre in provincia piene di strettoie mortali e con i limiti a 50 km/h. L”unica soluzione dei nostri ”amministratori incravattati incapaci” sono i limiti ridicoli che non rispetta nessuno!