Coluzzi: “Farei una statua a Hitler”. Poi si scusa: “Solo una provocazione”

03/09/2014 di
consiglio-comunale-latina-3876387ew6t675

consiglio-comunale-latina-3876387ew6t675Il consigliere comunale di Forza Italia Giuseppe Coluzzi imbarazza il Consiglio comunale di Latina dicendo che lui farebbe una statua per Adolf Hitler «perché è importante non dimenticare quanto accaduto». Una frase pronunciata durante il dibattito sulla mozione per intitolare una via a Giorgio Almirante.

Poche ore dopo Coluzzi chiarisce: “Se ho potuto ferire qualcuno con la frase utilizzata questa mattina in consiglio comunale, contenente il riferimento ad Hitler, ci tengo francamente a scusarmi. Non sono né razzista, né nazista né tantomeno ho mai avuto, in quanto proveniente da una storia liberale che il mio trascorso di vita e politico testimoniano, alcun apprezzamento umano nei confronti di chi ha scritto la più brutta pagina della nostra storia. Si trattava di una provocazione. Volevo semplicemente sottolineare che trovo inutile una discussione di ore per la semplice intitolazione di una strada. La nostra storia è stata scritta da chi ha fatto del bene e da chi ha fatto del male. Io so distinguere tra quanti hanno combattuto per la libertà e quanti l’hanno negata. Distinguiamo tra il diritto all’oblio e il dovere della memoria solo in questo modo impediremo che gli errori e gli orrori del passato possano ripetersi”.

Tante le proteste soprattutto da parte del Pd. Il capogruppo al Comune di Latina Alessandro Cozzolino parla di «un atto gravissimo, da denunciare immediatamente».

E il senatore Claudio Moscardelli minaccia di coinvolgere il Ministero dell’Interno con una interrogazione anche sulle parole di un altro consigliere della maggioranza, Maurizio Patarini: «Mussolini ha fatto gli italiani». In piazza del Popolo le idee sembrano davvero poche e confuse.

  1. la statua facciamola ai rumeni di questa città, alle loro doti di amatori instancabili.

  2. e’ lo stesso che ha chiuso il centro cittadino e intasato il resto. mandiamoli via

  3. E a Benito, fondatore di Littoria niente ??
    Ricordatevi, che LUI, è l’unico che a Littoria deve avere statue,vie,e intestate scuole e palestre.

  4. su una cosa ha ragione: non si può perdere tempo a discutere di simili questioni di toponomastica.
    Cozzolino è scontato quanto luisella

  5. Noi vogliamo una statua a Walt Disney! Proprio a Piazza del Popolo, al posto di quella palla pallosa! Capito signore pelato che appare sempre a tutte le inaugurazioni?

  6. sarebbe doveroso fare una statua ad :Carmine,Ferdinando e Costantino quali benefattori verso tutti i possessori di Suv e Rolex di Latina