Terracina, rissa nella notte: tre arresti

02/04/2014 di
OspedaleAlfredoFiorini-Terracina-Latina-002

Rissa nella notte a Terracina. Due gruppi di cittadini marocchini, probabilmente sotto l’effetto di alcol, si sono affrontati per futili motivi. I residenti della zona “Capanne” hanno chiamato la polizia: due agenti intervenuti per sedare la rissa sono rimasti feriti. Tre persone sono state arrestate, due denunciate e una è ricoverata all’ospedale Fiorini.

  1. Viviamo in un paese dove nessuno (Italiani e non) ha paura delle pene inflitte in caso di arresto, e la Polizia deve pure prendere le botte.
    Che vergogna…

  2. dai, dai… potete fare molto meglio. di solito e’ su notizie come questa che la nutrita cricca di razzistelli che bazzica latina24ore da’ il meglio di se’. forza ragazzi, non deludetemi!

  3. Nn razzisti….ma stanchi di questi stranieri nullafacenti che sanno solo delinquere!!!!!!!

  4. Guarda che i razzistelli che dici te non sono poi male come puoi pensare.
    Ma questi sono partiti da posti dove se facevano quello che stanno facendo in italia, lo sai quanto campavano?

    Già detto più volte, queste persone devono essere condannate con le leggi in vigore nel loro paese.
    Cittadino marocchino illegale in italia? Ruba? Taglio della mano.
    no invece qui succede questo:
    Chi ha subito il furto la piglia in c..o e quello che ha rubato poverino senza un tetto viene messo in carcere una/due notti, sfamato lavato e rimesso in libertà.

  5. Auguriamo con tutto il cuore agli antirazzistelli l’incontro, in ore notturne e posto isolato, con una banda di marocchini ubriachi ed arrapatissimi.
    Saluti

  6. A volevo precisare che l’augurio dell’incontro è ovviamente per permettere agli antirazzistelli di esprimere a queste persone disagiate ed incomprese tutta la loro solidarietà, comprensione e disponibilità.
    Ovviamente in ore notturne e posto isolato in modo da essere lontani dagli sguardi indiscreti e critici dei razzistelli cattivoni.

  7. Ah…. se ci fosse il mio amico tedesco Adolfo.Lui si che trovava una sistemazione per tutti!