Lite al Makkeroni, padre e figlio accoltellati da un ragazzo turco

26/09/2010 di
discoteca_cubiste_generica_76258d2652q1

E’ finito a coltellate un litigio avvenuto davanti alla discoteca Makkeroni di Latina. Hasan Balaman, turco di 23 anni residente a Nettuno, ha colpito con sette coltellate Piero e Manuel Torsello di Cisterna, padre e figlio. La polizia lo ha arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Secondo la ricostruzione il litigio è scoppiato per futili motivi dopo una serata a base di alcol. Manuel Torsello è ricoverato in ospedale con ferite al polmone. E’ rimasta ferita anche una donna cubana di 32 anni che era con il giovane turco. Un altro ragazzo è ricercato dalla polizia.

  1. infatti dani se hai letto bene è successo tutto fuori, proprio in un parcheggio, io mi soffermerei a riflettere a quanta gentaccia gira per latina, piuttosto di criticare chi lavora!!!!