Finisce con il parapendio sui cavi dell’alta tensione: ustionato

24/02/2014 di
ambulanza-118-latina-24ore

Brutta avventura, oggi pomeriggio, per un appassionato norvegese di parapendio. L’uomo poco prima delle 14, stava per atterrare a Cisterna di Latina nei pressi di via Celestino II, quando è rimasto impigliato con le corde del parapendio, tra i cavi dell’alta tensione.

Immediata la richiesta di soccorso ai vigili del fuoco e agli operatori del 118. I cavi passano a circa 10 metri da terra e con le funi del parapendio, lo straniero quasi toccava il suolo. Soccorso dai sanitari, ha riportato ustioni in diverse parti del corpo. È stato quindi trasportato in ospedale a Latina.

  1. adesso che te si bruciato i coglioni te ne poi torna’ alla Norvegia, noi a cisterna non teniamo bisogno de eroi