Latina, ladro sorpreso in via Rieti riesce a fuggire

20/02/2014 di
carabinieri di notte

Scopre un ladro mentre ruba nell’auto parcheggiata nel suo giardino e lo mette in fuga. E’ successo in una villetta in via Rieti a Latina. All’arrivo del padrone di casa, il ladro è fuggito a piedi portando via alcuni oggetti rubati nell’auto.

Il padrone di casa, a quel punto, lo ha seguito senza farsi notare e ha chiamato i carabinieri i quali, seguendo le indicazioni al telefono, sono riusciti a individuare il ladro nei pressi del Palazzo di Vetro. L’uomo, probabilmente proveniente dall’Est Europa, ha visto i militari ed è fuggito.

L’inseguimento è andato avanti fino al palazzo “Colosseo” nei pressi del centro commerciale Latina Fiori. Lì il ladro è riuscito a far perdere le proprie tracce, seminando i carabinieri. Durante la fuga l’uomo ha gettato via alcuni oggetti, probabilmente rubati poco prima di entrare nella villetta in via Rieti.

  1. Se il proprietario lo aggrediva, il proprietario finiva il galera. Se i carabinieri lo arrestavano al massimo si sarebbe fatto gli arresti domiciliari.
    Che tutele abbiamo a Latina? Sarà perché i criminali li abbiamo mandati a governarci?

  2. Ormai non siamo più liberi di vivere in tranquillità che dobbiamo guardarci alle spalle sono stata costretta a mettere inferiate per tutta casa ma dove siamo arrivati e non parliamo che tra poco ne usciranno altri delinquenti dalle carceri!!!!Bisogna intervenire troppa delinquenza!!!!

  3. Tutti quelli che commettono reati dal più piccolo al più grande se nn sono Cittadini Italiani vengano inviati coattivamente a scontare la pena nei loro democraticissimi paesi di provenienza. Per i nostri escludere il patteggiamento e ripristinare il vero ergastolo a vita senza sconti .Certezza della pena,con buona pace del Beccaria I Sigg.Magistrati che sbagliano utilizzarli nei servizi sociali. il nostro buonismo è da basso impero.
    Cordialmente

  4. Adesso arriva il GRANDE RENZI!!!
    Vedrete che sicuramente risolverà questi problemi: per gli stranieri verrà istiuita la patente del delinquente, che finalmente regolarizerà la loro posizione, tutelandoli dai sopprusi delle forze dell’ordine e della magistratura; per i meno ambienti e più sfortunati ci sarà anche il diritto di furto facilitato in negozi, che se aderiranno all’iniziativa avranno forti sgravi fiscali, mentre per i privati che permeteranno il furto facilitato in casa non si pagerà più l’ICI o IMU.
    Questa si che sarà vero stato sociale e democrazia!!!
    Viva il GRANDE RENZI!!!

  5. La svizzera ha fatto più che bene…da quando il Berlusca ha aperto le porte all’Europa tutti i delinquenti sono venuti in Italia…e non ci lamentiamo che sono dei delinquenti…perché noi italiani diamo anche un tetto a questa gente…..ovviamente a nero….guardate sezze…5- 10 persone dentro 50 mq e poi il proprietario si lamenta che gli rubano in villa….che schifo

  6. Perle di LT “da quando il Berlusca ha aperto le porte all’Europa tutti i delinquenti sono venuti in Italia” uauauauaua ma dove le peschi ste perle ?????
    Misà che intendevi dire I compagni di sinistra, le amiche boldrini kyenge e la Nichi nazionale :-)

    Ah tornassero i bei tempi !!!!!

  7. Fino a prova contraria il progetto dell’Europa e della moneta unica è stato elaborato dal Berlusca….e poi noi ci battiamo per cosa e giusto o sbagliato…per chi ha fatto e chi non ha fatto….e poi permettiamo al 3 presidente del consiglio NON ELETTO di governarci…e crediamo ancora a destra e sinistra…e ripudiamo grillo perche va controcorrente….ben-ito hai detto bene..tornassero i bei tempi!!!