Morphe Arreda

Minorenni sgridati per il troppo rumore lanciano una bomba carta

13/07/2013 di
polizia-generica28462864g

Erano stati sgridati per l’eccessivo rumore e così hanno lanciato una bomba carta per “vendicarsi” contro i residenti. E’ accaduto a Terracina. Due ragazzi di 16 e 17 anni sono stati individuati dalla polizia.

In via Cascarini gli abitanti sono stati svegliati nel cuore della notte dall’esplosione. Durante una perquisizione domiciliare a casa dei ragazzi sono saltate fuori altre sei bombe carta con miccia innescata, due manganelli sfollagente e una pistola giocattolo senza tappo rosso di protezione con cinque proiettili custoditi in un apposito astuccio. I due sono stati denunciati per danneggiamento aggravato in concorso a mezzo di ordigno esplosivo mentre per il più grande anche per porto abusivo di armi e strumenti atti a offendere e detenzione illegale di materiale esplosivo.

  1. Loro a sturare le fogne senza guanti e stivali e i genitori una multa di 10000000000000000000000000000000000000000000000000000 euro, perchè il marcio viene da chi li ha generati!

  2. una bella legnata sulle gengive tanto per iniziare e un po’ di albergo statale per continuare……..Ma tutto quel materiale trovato con tanto di proiettili dove se lo erano procurato?Le forze dell’ordine lo hanno sequestrato nelle loro abitazioni,è possibile che i genitori non si siano accorti che custodivano in casa roba del genere?Poveri noi se questa generazione di fenomeni è il futuro del nostro paese………siamo messi proprio bene!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. scusate…….. ma voi dove stavate quando si sparavano con le scacciacani? nelle riunioni solidali per la giustizia?…quale giustizia?……… quella GOMORRISTICA dove pretini e predoni si davano da fare per esaltare il fanatismo della movida?… vi ricordate le scarpe attaccate ai cavi?…….. e vi ricordate che nella movida non è MAI entrato un cane ad annusare? con cinquemila presenze settimanali secondo voi l’incasso quale può essere?…………

  4. ammazzateli quelli come loro sono le zecche d’Italia,scommetto che era zingari o stranieri!!!!!! Fateli marcire in carcere