Morphe Arreda

Asili nido, incontri formatrivi con le educatrici

10/07/2013 di
marilena-sovrani-asili-nido-latina

Il Servizio Politiche Sociali, Ufficio Asili Nido, ha svolto presso il Palazzo della Cultura due incontri formativi per il personale educativo degli asili nido comunali.

L’Assessore agli Asili Nido Marilena Sovrani, illustra con soddisfazione le attività poste in essere dal Servizio e spiega: “Con il Dirigente del Servizio, si è ritenuto opportuno approfittare delle periodo estivo e dunque del periodo di chiusura degli asili nido per consentire al personale educativo degli stessi, di effettuare un percorso formativo su due argomenti innovativi, inerenti la loro attività. La giornata formativa del 5 luglio, infatti, verterà sul nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici adottato con D.P.R. n. 62 del 16 aprile 2013, entrato in vigore il 4 giugno scorso, e la seconda giornata formativa prevista per il 10 luglio, verterà sul tema delle ammissioni per l’anno scolastico 2013/2014, sulla formazione delle classi e sulla migliore organizzazione dei gruppi educativi. Il corso, organizzato senza alcun onere di spesa per l’Amministrazione, sarà tenuto da funzionari dell’Ente professionalmente preparati e auto-formati a questo scopo, ha l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi erogati e di favorire un ambiente lavorativo che valorizzi i dipendenti che vi operano.

Colgo l’occasione per ringraziare tutto il personale del Servizio Politiche Sociali, sia quello amministrativo che quello educativo, che, quotidianamente, si adopera attivamente con grande impegno al fine di portare avanti il proprio lavoro con efficienza, fornendo risposte tempestive ai bisogni dell’utenza”.

  1. ma quale soddisfatti?che invece di un corso di formazione a queste operatrici bisogna insegnarli l’arabo,il romeno e l’indiano!vengo dal teatro dove sono uscite appena le graduatorie per gli asili…il 42% e’ straniero…e gli italiani?si arrangino….VERGOGNA!!!!

  2. ….confermo, anche alla materna sta diventando privilegio di stranieri e gli italiani che a questo punto stanno piu rovinati di loro….ARRANGIATEVI…è una vergogna