Giovane stuprata, quattro a giudizio per aver ucciso un neonato

21/05/2013 di
tribunale_latina_corte_assise

Comprata in Romania a 16 anni, portata in Italia, avviata alla prostituzione e stuprata. Per le violenze Iancu Buzdugan fu condannato a 11 anni di carcere. Ma ora rischiano anche altri quattro romeni rinviati a giudizio per omicidio.

Secondo l’accusa, infatti, una delle vittime degli aguzzini partorì un bambino che morì nel giro di poche ore in circostanze da chiarire. Da qui l’accusa di omicidio volontario per i quattro romeni che sono stati rinviati a giudizio dal giudice Costantino De Robbio, davanti alla Corte d’Assise di Latina. Il processo inizierà il 12 novembre prossimo.

  1. x maria vittoria….

    Questi sono i tuoi ‘idoli’… i tuoi amanti infaticabili….. tieniteli stretti….!!!!