Morphe Arreda

In fuga dalla polizia si schiantano contro un muro

29/03/2013 di
eliambulanza-118-latina-469233

Un inseguimento ad altissima velocità sul lungomare di Latina è terminato, nel primo pomeriggio di ieri, contro un muretto in cemento. Ad avere la peggio è stata una giovane donna rumena che viaggiava sul sedile passeggeri di una Bmw 530 guidata da un suo connazionale.

I due avevano rubato la potente auto e hanno provocato anche un incidente stradale dal quale sono fuggiti senza prestare soccorso ai feriti. Individuati da una volante delle polizia, sono stati inseguiti ad altissima velocità fino sul lungomare di Latina dove, in località Foceverde, il rumeno ha perso il controllo della Bmw schiantandosi contro un muro.

La vettura si è trasformata in un groviglio di lamiere, intrappolando la donna. Immediati i soccorsi dei vigili del fuoco di Latina che sono riusciti a liberarla e ad affidarla alle cure degli operatori del 118. Le sue condizioni gravi hanno consigliato l’intervento di una eliambulanza che l’ha trasportata in un ospedale della Capitale.

  1. della serie: “Facciamo quello che ci pare, tanto siamo in Italia….”
    Solidarietà agli abitanti della zona che hanno rischiato le penne e al proprietario del mezzo..

  2. E la cosa triste è che hanno gli stessi diritti sanitari di noi cittadini che paghiamo le tasse per un assistenza medica e di primo soccorso dopo un incidente.. loro non pagano nulla e ieri quesi sanitari per stare li magari non sono potuti andare da un altra parte.. certo non è giusto che si possa curare solo chi ha i soldi,ma non è altrettanto giusto che si debba curare chi oltre a non avere e versaer soldi per le tasse è anche un poco di buono..

  3. ma che biricchini che siete, io vi adoro sempre adorati rumeni, rappresentate un raggio di sole su una citta’ buia e triste, un augurio di pronta guarigione alla sfortuna passeggera rumena, rimettiti presto che Latina ha bisogno di te.

  4. B. ha creato ricchezza. In special modo la categoria degli evasori fiscali, i mafiosi, gli affaristi e le zocxole di professione.

  5. Spero che si riprendano al più presto, e che godano per il futuro di otima salute. Appena però sono in piena forma li metterei a ripulire tutto il lungomare, a ricostruire tutto il muro buttato giù e a restituire fino all’ ultimo euro dei soldi anticipati dal ns. sistema nazionale per curarli. Quando hanno finito tutto un calcio nel sedere a tutti e due.

  6. che poi la romania è tanto bella ce stanno li fiumi i laghi er castello der conte dracula e s’affaccia pure sur mar nero!..ma io dico che ce venite a fa a latina?? Tanto a fa li papponi lo potete fa pure la, li muratori li cercano dapertutto, allora restatece in quer ber paese ke v’aritrovate cosi potete cortivavve tutte le cipolle e capoccie d’aglio ke ve pare.