Latina, immigrazione clandestina: fermato 33enne indiano

21/03/2013 di
polizia-generica28462864g

E’ accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina il 33enne di nazionalità indiana fermato nel pomeriggio di ieri dalla Squadra Mobile di Latina, in collaborazione con gli agenti del Commissariato di Fondi.

Le indagini erano partite nei giorni scorsi grazie alla segnalazione, pervenuta dallo Sportello Unico dell’Immigrazione, di un cittadino indiano che si era presentato per il rilascio del permesso di soggiorno con un nulla osta contraffatto. Interrogato dalla polizia, lo straniero aveva raccontato che il nulla osta ed il relativo visto per entrare in Italia gli erano stati procurati da un certo Satta, suo connazionale, dietro il pagamento di 6.500 euro.

Attraverso gli elementi da lui forniti, gli agenti hanno, quindi, identificato ed individuato l’autore del reato.Il 33enne, che si nascondeva a Fondi, dovrà ora rispondere di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aggravato dall’uso di documentazione contraffata e dallo scopo di lucro.

  1. Pesto moto presto voi italiani venite a chiederci il lavoro per campare

  2. Non ti fidare mai di quelli con gli occhiali perche sono invidiosi che tu ce vedi e loro no.
    se non e pinco e panco