Crack Midal, lunedì gli interrogatori dei cinque arrestati

02/02/2013 di
gusto-sidis-latina-3786383

Sono fissati per lunedì pomeriggio alle 15 gli interrogatori delle cinque persone arrestate per il crack della Midal. Gli indagati compariranno davanti al giudice Costantino De Robbio che ha firmato le ordinanze di custodia cautelare, quattro in carcere e una ai domiciliari.

In manette sono finiti Rosanna Izzi, ex presidente della Midal detenuta a Rebibbia: Ivo Lucarelli, consigliere delegato; Paolo Barberini, ex amministratore delegato ora in carcere a Roma; il commercialista di Cisterna, Sergio Gasbarra, detenuto a Latina. Ai domiciliari Sandro Silenzi, commercialista di Frosinone.

Altre sette persone sono indagate nell’inchiesta sulla bancarotta che ha segnato la fine della società che gestiva i supermercati Gusto e Ipersidis, poi passati a Conad e Sigma.