Droga nella sala giochi, arrestato il titolare

04/12/2012 di
guardia_di_finanza_auto_latina24ore

Arrestato Luigi Cioffi, 50 anni, titolare di una sala giochi nel centro di Latina, Casinò Slot, e trovato in possesso di cocaina. Una pattuglia del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza ha perquisito la sala giochi gestita da un cinquantenne originario di Salerno e residente a Latina Scalo.

Trovate 9 dosi di cocaina e una di marijuana, pronte per essere spacciate, nascoste in diversi punti del locale.

“Da giorni – si legge in una nota – nei pressi della sala giochi era stato notato un sospetto via vai, soprattutto da parte di ragazzi di giovane età. Pertanto, all’ennesimo movimento sospetto, è scattato il controllo dei finanzieri. All’interno del locale è stato rinvenuto anche diverso materiale, generalmente usato per la confezione della sostanza stupefacente: in particolare, nel bagno sono stati trovati diversi attrezzi (tra cui un cucchiaino ed una cannuccia), con evidenti tracce di sostanza stupefacente, assunta evidentemente sul posto, nonché una banconota da 50 euro, palesemente contraffatta. Il titolare dell’attività è stato tratto, quindi, in arresto e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Latina, che ha disposto gli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani”.

  1. Gli arresti domiciliari prima della direttissima? siete sicuri ? mah, a latina tutto è possibile. peccato che dopo la direttissima, questo venditore di morte non andrà a popolare le patrie galere.

  2. Per gente come questa sono contento di pagare con le mie tasse il soggiorno in carcere

  3. jolly blu la sala giochi jolly bluuuu
    ch per noi era forse una seconda casa….