SGOMBERATO IL VICTORIA PALACE

08/03/2010 di

Avviato questa mattina lo sgombero del Victoria Recidence Palace di Latina, dopo una vicenda giudiziaria legata all’acquisto all’asta della struttura da parte di Paride Martella, ex presidente della Provincia di Latina.

Decine  di agenti di polizia hanno presidiato l’area e proceduto allo sgombero dei 30 dipendenti dell’hotel – affidato alla “Grandi alberghi” per la gestione – , i quali chiedevano di restare al proprio posto almeno fino a quando il Tribunale l’1 aprile non si pronuncerà sulla validità o meno del contratto d’affitto che la società di gestione aveva stipulato con la vecchia proprietà, la “Michelangelo palace”. Contratto valido fino al 2017 ma ritenuto nullo da Martella. Nel corso delle operazioni una delle dipendenti ha avvertito un lieve malore. Incertezza sulla presenza nella struttura delle persone che vivono nel residence. La gestione al momento è affidata alla custodia giudiziaria.

  1. Vincono sempre i potenti sopratutto se politici che predicano, nella campagna elettorale, di stare vicini alla gente.(Insieme a te, con te,vicino a te,insieme)
    Solidariet

  2. l’altro giorno un servizio su questa vicenda.
    Martella era di un arroganza assurda… personaggio tutt’altro che limpido.
    faceva parte del consiglio di amministrazione di Acqualatina azzerato dalla maggistratura… e’ finito in carcere per un po di tempo insieme a tutti gli altri …
    che gente…

  3. Trovo tremenda tutta la vicenda!!!! ho alloggiato li varie volte, sia per conferenze di lavoro che per vacanza…ormai in Italia non si chiude pi