Alberghi, piano di sostegno della Regione

20/06/2012 di
zappala_stefano
La Regione sostiene il sistema alberghiero del Lazio. In una riunione alla presenza dell’assessore al turismo e al marketing del made in Lazio Stefano Zappalà e dei rappresentanti della Federalbeghi (hanno partecipato i presidenti di Latina, Paolo Galante, di Rieti, Francesco Martinetti e il direttore regionale Tommaso Tanzilli) è emerso il bisogno, stante le difficoltà economiche di avviare possibili sostegni alle imprese in particolare sulla gestione delle scorte.
L’assessore ha prospettato la possibilità di un piano di sostegno di un milione e 500 mila euro da attivare nei prossimi mesi con appositi bandi. All’incontro era presente anche il consigliere regionale Lidia Nobili.
Il piano di lavoro arriva dopo che lo scorso anno la Regione ha lavorato a sostegni mirato al miglioramento delle iunfrastrutture alberghiere, all’incremento dei servizi per il turismo termale e alla informatizzazioni. Piani di lavoro inserito nel piano generale di miglioramento qualitativo dell’offerta turistica del Lazio.
“Come nelle azioni precedenti – ha commentato l’assessore Stefano Zappalà – abbiamo lavorato di concerto con le associazioni d’impresa tra cui Federalberghi, dentro il processo di condivisione proprio del metodo di lavoro di questo assessorato”
  1. che fenomeni i politici regionali, con l’ IMU gli albergatori prenderanno un salasso peggio di chi ha la seconda casa, così lo stato centrale preleverà denaro con l’IMU e la regioni glieli restituisce? chi paga sempre noi poveracci lavoratori dipendenti.

  2. Scusate l’ignoranza, ma questi aiuti in cosa consisterebbero e quali sarebbero le modalità?

  3. grande assessore, non vediamo l’ora che vada via per potergli dedicare una targa ricordo, a memoria della sua indefessa e premiante attività per il rilancio dell’economia pontina