ELEZIONI, AFFLUENZA IN AUMENTO A LATINA

06/06/2009 di

Sono tornati al voto 460.222 elettori pontini, 224.000 uomini e 236.122 donne distribuiti in 550 sezioni, per il rinnovo del Parlamento europeo e l’elezione del presidente della Provincia. Per tutto il pomeriggio le operazioni di voto si svolte con regolarità in tutte le sezioni istituite sul territorio. La scelta è fra 10 candidati presidente, sostenuti complessivamente da 25 liste.

Hanno già votato il presidente uscente Armando Cusani, candidato del Pdl, che si è recato al seggio istituito presso la scuola Enrico Toti di Sperolonga alle 18,15 e la sfidante del Pd Maria Teresa Amici, al seggio Piagge Marine di Sezze. Si vota per l’elezione del sindaco e il rinnovo dei consigli comunali in 11 comuni della provincia pontina, Aprilia, Cisterna e Sabaudia, superiori ai 15.000 abitanti, e in altri otto piccoli comuni: Maenza, Monte San Biagio, Roccagorga, Rocca Massima, Prossedi, Sermoneta, Bassiano e Spigno Saturnia.

Secondo quanto riporta il sito del ministero dell’Interno, il dato definitivo dell’affluenza alle urne alle ore 22 per le elezioni provinciali a Latina è del 18,39%. Alle provinciali 2004 l’affluenza era stata del 16,95%. Per le elezioni comunali in provincia di Latina l’afflunza è del 23,34%. Alla precedente tornata amministrativa, riporta il sito del ministero, l’affluenza era stata del 19,67%.

  1. Ci sono politici che non dovrebbero sostare per ore davanti al seggio. Durante le operazioni di voto la campagna elettorale