Polverini: “Non facciamo politica con le maschere”

12/05/2011 di

«Questa lista Città Nuove ha, e continuerà ad avere, un ruolo importante nell’amministrazione. Farne parte è una scelta chiara, significa condividere valori certi, avere a cuore il bene comune e la politica del fare, che si mette al servizio dei territori». Lo ha detto la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, che ieria sera a Latina ha chiuso la campagna elettorale della lista Città Nuove, il suo movimento che nel capoluogo pontino sostiene la candidatura unitaria di tutto il centrodestra di Giovanni Di Giorgi (Pdl). Con lei sul palco l’assessore al Turismo, Stefano Zappalà, quello al Lavoro, Mariella Zezza, il coordinatore pontino di Città Nuove, Claudio Durigon, e il consigliere regionale Pdl, Stefano Galetto. «Noi – ha proseguito dal palco Polverini – non vogliamo fare politica con le maschere, come fanno i nostri avversari. Noi siamo quelli che affrontano i problemi a schiena dritta e li risolvono. Ora – ha aggiunto – andate a dire a Moscardelli (il candidato sindaco del Pd, Ndr) che a novembre scorso la Regione non ha ottenuto un muto da Cassa depositi e prestiti perchè considerata inaffidabile, muto che invece la giunta Polverini ha ottenuto il mese scorso. Dite a Moscardelli che abbiamo fatto un piano rifiuti che si aspettava da sei anni. Io – ha concluso la presidente – sono qui per restituire a Latina una coalizione forte e coesa, che sarà guidata da un grande sindaco, che sono sicura sarà Giovanni Di Giorgi».

  1. Bravissimi questi politici. ..direi che state riuscendo a sporcare questa città più di quanto sia sporca normalmente. Ci mancava solo di Giorgi in giro con il pullman turistico..e noi a lavorare/ studiare per guadagnare 1000. STAVOLTA BISOGNA CAMBIARE. METTIAMO LA CITTA IN MANO A QUALCUN ALTRO E VEDIAMO CHE SA FARE

  2. Fareste meglio a metterla invece una maschera… di ferro, chiusi in qualche cella a meditare per capire qaunto siete dannosi alla salute.

  3. La poverini dice “noi siamo quelli che affrontano i problemi a schiena dritta”. Forse i politici che hanno amministrato latina negli ultimi 20 anni soffrivano di cifosi……perchè di schiene dritte dalle parti nostre non le ho mai viste.

  4. La polverini, salita alla ribalta non certo per merito suo. Ma da chi ogni giorno ed in tutte le ore ce l’ha proponeva in TV. Bugiarda più che mai, è riuscita con i media messa a sua dispozizione a convincere i laziali a votarla. Ha dato il meglio di se, l’altro giorno, in un comizio a Genzano. Sonoramente contestata dal pubblico invece di dare risposte concrete, ha risposto con battute volgari. Questo è il vero volto della Polverini

  5. Scusatemi, con il mio post precedente forse ho esagerato, ma “quella” non è nemmeno in grado di parlare in Italiano….

  6. La polverini sta operando per far arrivare risorse a latina, come quelle per il porto canale… Moscardelli ha votato per l’aeroporto a viterbo, con che corraggio si presenta a latina!