Morphe Natale

Corden Pharma, la Regione chiede un piano industriale

16/11/2018 di
corden-pharma-latina-sermoneta-65736212

«Subito un piano industriale credibile. Questa la richiesta che come Regione Lazio abbiamo avanzato alla società Corden Pharma nell’incontro che si è tenuto ieri sera presso il Ministero del Lavoro». Lo comunica in una nota l’assessore al Lavoro e Nuovi diritti della Regione Lazio, Claudio Di Berardino. «La nostra richiesta – prosegue – è stata avanzata in modo unitario alle altre istituzioni coinvolte nella vertenza e rappresentate dal sottosegretario Durigon, dal presidente della Provincia di Latina Medici e dai rappresentanti delle amministrazioni comunali di Sermoneta, Latina, Norma e Sezze».

Come ricorda la Regione Lazio, la crisi della società coinvolge 192 lavoratori in uno dei settori, quello farmaceutico, da sempre punta di eccellenza del territorio pontino. A fronte della conferma da parte della società del grave stato di crisi in atto che non solo ha determinato l’avvio di una procedura di licenziamento collettivo, ma che ha indotto la stessa a fare istanza di concordato preventivo in continuità, l’unica strada percorribile è un lavoro di squadra che coinvolga tutte le parti sociali e istituzionali con l’obiettivo di salvaguardare l’attività produttiva del sito di Sermoneta senza disperdere le relative professionalità attualmente in forza. «In questo contesto – continua Di Berardino – la Regione rimane disponibile a un confronto costruttivo e a agevolare la ripresa del gruppo, garantendo il supporto ai lavoratori coinvolti anche con strumenti di sostegno al reddito».