Pompa per aspirazione di carburante sotterranea scoperta dai tecnici Eni a Borgo San Donato

22/10/2015 di
Eni

EniOggi alcuni tecnici dell’Eni durante dei controlli hanno scoperto un sofisticato congegno per l’aspirazione di carburante nelle condotte sotterranee situate lungo la Migliara 46 a Borgo San Donato.

I Carabinieri di Latina, in collaborazione con l’Ufficio Sicurezza dell’Eni, hanno scoperto che il congegno di aspirazione era collegato all’oleodotto dell’Eni e attraverso un tubo trasportava sistematicamente decine di migliaia di litri di carburante in alcuni grandi contenitori gonfiabili, all’interno di un capannone apparentemente abbandonato.

Sul posto sono poi intervenuti anche i vigili del fuoco, che hanno rinvenuto oltre 40mila litri di carburante.