Morphe Arreda

Chiude il cinema Giacomini, potrebbe diventare un centro commerciale

30/01/2015 di
CINEMA-GIACOMINI-VENDITA-LATINA

CINEMA-GIACOMINI-VENDITA-LATINAAddio cinema Giacomini. La storica sala di Latina in via Umberto I non trasmette più film e i locali sono in vendita, ormai da molto tempo. L’annuncio compare su un sito di vendite immobiliari, si parla di prezzo di 3,8 milioni di euro con destinazione cinema o in affitto a 17 mila euro mensili. Ma l’attuale proprietà ha avviato la richiesta per volturare tutta la superficie in commerciale, il che aumenterebbe il valore degli oltre mille metri quadrati al piano terra e altrettanti al primo piano.

Un nuovo centro commerciale nel cuore della città? Potrebbe essere un’ipotesi, ma per ora non risultano trattative per l’acquisto della sala. Con il Giacomini scompare un altro pezzo di storia di Latina.

  1. un centro commerciale in pieno centro cittadino?
    senza parcheggi, a ridosso della ZTL?
    mi sembra assurdo… (poi è vero che abitiamo a Latina dove l’assurdo la fa da padrone…)
    poveri negozi del centro cittadino se dovessero aprire un nuovo centro commerciale…

  2. Era un cinema storico di Latina, è vero… però da qualche anno la qualità delle proiezioni era pessima: ho assistito in prima persona a proiezioni sfocate e ad audio che passava da surround (o stereo?) a mono, cioè tramesso solo da un lato della sala. Alla segnalazione di tali inconvenienti agli addetti il risultato non mutava.
    Mi dispiace, sarà stata colpa anche dei pochi incassi che non permettevano di ammodernare gli impianti però ad offrire un servizio del genere si chiude…

  3. era ora… va bene la storia ma credo che offrire un buon servizio generi guadagni…. ed ora manca che chiudano anche gli altri “storici”, che non cambiano poltrone da 20 anni e fanno quasi schifo facendoti passare la voglia di andare al cinema…. sogno il giorno in cui latina avrà un cinema serio (vedi UCI, The Spaces,etc.)!!

  4. Sono assolutamente d’accordo con gli ultimi interventi. Invece di investire in triti e ritriti centri commerciali, che non so fino a quanto possano produrre profitto, perché non ammodernare il cinema secondo gli standard THX o come le sale top americane ed europee? La gente verrebbe a vedere i film da tutta la provincia ed oltre…mah…

  5. d’accordissimo anch’io, la qualità dei servizi (basilari per un cinema!) sono proprio la comodità delle poltrone compresa la pulizia delle stesse, spazio sufficiente per una comoda seduta e non con le ginocchia che toccano i sedili anteriori, un’ottima visione e non con la testa di chi mi è seduto davanti che mi impalla, audio eccellente, insomma cose che qui a Latina ha ultimamente solo l’Oxer (in parte…) perchè gli altri sono rimasti agli anni ’70…

  6. In effetti Giacomini, Corso ed il pessimo supercinema sono rimasti agli anni 70, al Padrino e al dottor Zivago, poltrone pessime ed intrise di sporcizia, audio così così, schermo dei fratelli Lumiere
    L’oxer è tutt’altra cosa e la gente va lì

  7. e voi pensate che la proprietà giacomini non abbia valutato il fatto di riammodernare tutto? la realtà è che per portare le sale allo standard THX,servono milioni di euro di investimento,quindi un elevato rischio,e se poi non ci fosse abbastanza affluenza? parliamo sempre di Latina e non di Roma,Milano,o Napoli,metteranno sicuramente una sala bingo…

  8. Per fortuna che c’è gente che usa il cervello invece di dare aria alla bocca con frasi senza senso!! È facile lamentarsi quando i soldi ed il rischio se lo devono assumere gli altri.. ricordatevi sempre che siamo in una città come latina che non ha grandi affluenze nelle sale e che la situazione economica generale in Italia non è delle più floride! Vogliamo far chiudere anche gli altri cinema rimanenti che hanno stretto i denti? Penso che nessuno abbia problema nel rimodernare il proprio locale, se non lo si fa è perché evidentemente i costi non sarebbero coperti dai guadagni! Invece di lamentarvi smettetela di scaricare i film e andate al cinema..vedrete che avrete le poltrone nuove che tanto desiderate!