Morphe Arreda

Gaeta, affittavano attraverso il web case estive di proprietari ignari

29/01/2015 di
computer-pc-latina24ore-56988262

computer-pc-latina24ore-56988262Affittavano case estive a Gaeta attraverso il portale internet Subito.it e chiedevano un anticipo variabile tra i 150 e i 300 euro. Così, due campani, B.R. 25 anni di Caserta e G. A. 29 anni di Napoli, avevano messo su una redditizia truffa.

Sul sito comparivano le foto delle ville e degli alloggi più belli della città del golfo, all’insaputa dei veri proprietari. Quando le loro vittime inviavano i soldi per bloccare l’offerta ed assicurarsi la vacanza estiva, loro sparivano. La locale tenenza dei carabinieri, in seguito a denunce, ha quindi fatto partire una indagine che ben presto è arrivata ai due malfattori che sono stati denunciati per truffa aggravata.

  1. ,,, Si parla sempre di malfattori dell’EST e extracomunitari – che certo ne combinano tante!!!! – ma degli italianissimi italiani ne vogliamo parlare? Questo è il problema: per esigere rispetto in casa tua, devi essere il primo a RISPETTARLA e a rispettare le REGOLE!!!!

  2. E aggiungo: se la l’iniziativa, l’estro e l’intelligenza italiana – che per qualche strana ragione pullulano nei cervelli italiani – fossero messe più spesso, e con maggiori fortune, al servizio della collettività, per il benessere proprio e degli altri, saremmo la prima Nazione al mondo!!! Invece ci accontentiamo sempre s solo di f….re il prossimo!!!!