SU FACEBOOK SPUNTA IL “LATINENSE MEDIO”

16/11/2009 di

Facebook, si sa, offre tante occasioni di goliardia, più o meno divertente. Ora circola l’applicazione "Parla con il latinense medio", ovvero una serie di affermazioni bizzarre legate al "luogo comune" del giovane latinense discotecaro, un po’ superficiale, modaiolo e magari anche un po’ coatto.

Tra le "citazioni" segnaliamo: "Al mercato del martedì ce vado alle 6 de mattina cosi non me vede nessuno e non me sputtano!" oppure "in discoteca bisogna andarci alle 2 fare un ora di fila, pagare 30 euro e uscire un ora dopo!… questa è la bella vita, lo hanno detto pure a "Lucignolo"!". L’applicazione si sta rapidamente diffondendo sul web ed è stata creata da "RuDino Comodino". Per vederla cliccare qui

 

 

  1. invece io non mi riconosco nello stereotipo del latinense medio. conosco e frequento un sacco di persone che non c’entrano nulla con questo clich