I SEGUACI DI BEPPE GRILLO TORNANO CON IL V-DAY

23/04/2008 di

Dopo il primo "Vday" dello scorso 8 settembre, i "Grilli e le cicale" di Latina sono di nuovo pronti a scendere  in piazza il  25, 26 e 27 aprile per chiedere questa volta una "libera informazione in un libero Stato".

 

 
Nuovamente a promuovere il secondo "Vaffa-day" è stato Beppe Grillo attraverso il suo Blog e finora oltre 400 Meetup sparsi in Italia e all’estero hanno già dato la loro adesione all’iniziativa con la quale si propone di raccogliere firme fra i cittadini per un referendum abrogativo che prevede 3 punti: abolizione dell’ordine dei giornalisti, stop al finanziamento pubblico dei giornali, abolizione della Legge Gasparri.

Il programma prevede nel pomeriggio di venerdì 25 oltre a dibattiti e la proiezione di video sull’informazione e la censura, una diretta video dalla piazza di Torino, con Beppe Grillo e numerosi gruppi musicali.

 
Sabato 26  a conferenze e dibattiti nel tardo pomeriggio seguirà  un concerto acustico con gli Overlook Hotel e Zack_White Ink. Nella stessa giornata avrà luogo la Critical Mass, una pedalata per le vie di Latina per trasmettere e comunicare l’uso della bicicletta non più o non solo come hobby ma come vero e proprio "nuovo" mezzo di spostarsi ecologico, salutare e divertente. L’appuntamento è a Piazza del Popolo alle ore 17.30.

L’evento si concluderà domenica 27 con l’esibizione dell’attrice regista Daniela Giordano che  reciterà un monologo sulla parità dei diritti dal titolo "Convenzione sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna" di Daria Margheriti.

  1. Faccio un appello sincero alle persone oneste, democratiche e di buon senso, di destra e di sinistra. Lasciamo perdere Beppe Grillo.
    Non abbiamo bisogno di predicatori e santoni da idolatrare. La mia insofferenza nei confronti di Beppe Grillo aumenta esponenzialmente ogni suo post. Lo dico da persona di sinistra (seppur liberale, come larga parte dell’attuale sinistra italiana purtroppo non

  2. .. ma credo che questa sia solo un opinione personale, non sono illiberale, ignorante, ridicole, populista,imbarazzante , forcaiolo ed diseducativo.. ritengo invece che mandare condannati ed imputati in Palamento sia immorale, nemmeno ignorante perch

  3. Appoggio in pieno la descrizione di Helmut. Mai visto tanto populismo in vita mia. Peccato perch

  4. dal messaggero.it:
    TORINO (24 aprile) – Due manifestazioni distinte e distanti, separate materialmente soltanto da un tratto di strada. Fervono i preparativi a Torino dove venerd

  5. Credo che Mattia e Mattioli hanno ben inteso (almeno per il mio punto di vista) il giusto significato da attribuire al fenomeno Grillo.

    Massimo de Simone

  6. il qualunquismo dei grillini riassume alla perfezione un detto popolare: chi strilla pi