Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sezze ricorda Pier Paolo Pasolini

Nel giorno in cui cade il trentaseiesimo anniversario della sua morte a
Sezze si ricorderà la figura di Pier Paolo Pasolini. Il prossimo 2 novembre
dalle ore 9:15 presso l’auditorium Mario Costa si terrà un convegno in cui
l’attualità dello scrittore e regista scomparso tragicamente il 2 novembre
1975 sarà “ancora” sviscerata per essere tramandata ai posteri in tutta la
sua grandezza.

L’incontro è stato organizzato dall’associazione no-profit
di Sezze Araba Fenice con il patrocinio del Comune e dell’Isiss Pacifici De
Magistris. “Passione e ideologia. Pasolini, ancora, oggi” è il titolo dell’incontro
che vedrà diversi relatori intervenire sul palcoscenico del Mario Costa.
L’incontro moderato dal prof. Salvatore La Penna sarà l’occasione per
riflettere sulla figura del regista e letterato bolognese.

Interverranno per questo il prof. Rino Caputo preside della facoltà di Lettere e filosofia con una
relazione dal titolo “Pasolini: un classico della letteratura italiana?”. Seguirà il
prof. Angelo Favàro con “Pier Paolo Pasolini e la questione morale italiana.
Petrolio o l’ultimo romanzo maledetto”. Ancora il prof. Fabio Pierangeli
dall’Università di Tor Vergata con “Pasolini, maestro oggi”.

Clizia Guerrieri, dottore di ricerca presso l’Università degli studi “La Sapienza” di
Roma analizzerà il tema “Medea, la violenza, il sacro, la tragedia al cinema”.
Infine la dott.ssa Paolo Pannicelli di Raifiction proporrà una ricerca filmica
dal titolo “…strappa la vanità … Ezra Pound – Pier Paolo Pasolini”. Durante
l’incontro, inoltre, saranno lette alcune poesie da Giancarlo Luffarelli.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.