Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Tensione in via Respighi, sgomberate le case occupate

sgombero-via-respighi-latinaTensione in via Respighi in Q5 dove è in corso lo sfratto delle famiglie che hanno occupato la palazzina. Sul posto le forze dell’ordine stanno cerando di tenere la situazione sotto controllo. I volontari delle associazioni, tra cui Valore Donna, hanno protestato insieme alle famiglie senza casa. Pochi giorni fa una donna che rischiava lo sfratto ha tentato il suicidio, minacciando di gettarsi dal balcone.

via-respighi-latinaStamani, dopo urla e proteste, le famiglie hanno cominciato a lasciare gli appartamenti occupati.

Molti criticano la tempistica dell’intervento sottolineando che il Comune avrebbe potuto trovare una sistemazione a breve per le famiglie, invece di arrivare a questo sgombero forzato.

VIDEO

(video IlCaffè)

Comments

comments

  • LT

    andate a lavorare se volete una casa!

  • Sandro

    che tristezza leggere ste cose. Mette tristezza a chi ha una casa e sta bene,figuriamoci a chi sta vivendo quest’incubo dello sfratto… x carità la legge è legge però buttare una famiglia in mezzo alla strada fa male e deve far riflettere.

  • Sandro

    LT trovalo te un lavoro a tutti i disoccupati… è proprio vero che l’attrippato non crede all’affamato…

  • gino

    tutti a manifestare sotto il comune per lo stadio piu’ grande.
    forza dai

  • Em

    Anziché dare le case a zingari, mafiosi e delinquenti; le dessero a chi davvero è disperato.

  • TaTaC

    LT cambia città!

  • ugo

    io pago un mutuo 700 euro al mese per 30 anni per avere una casa. Paga da operaio a 1200 euro al mese con 2 figli a carico. Sono più fregnone degli altri?

  • pat

    Andiamo a verificare a chi hanno dato le case popolari.,.,,oltre agli zingari …anche extracomuntari con isee 0 ……ma come tutte le cose finirà tutto a tarallucci e vino…..Latina specchio fedele del governo…….un manica di ladri……

  • LT

    parassiti della societa’ !!!

  • Cinico

    10 milioni di poveri mentre il debito pubblico ha raggiunto 2200 miliardi di euro, se tutto ciò non è causa della politica sarà colpa di Papa Francesco?

  • X

    Non ho capito… quindi se io non ho soldi ho DIRITTO di andare in un negozio a rubare il cibo?
    Discorso diverso poi quello delle case popolari date ai mafiosi e agli zingari che hanno eletto i sindaci di Latina…

  • saw

    il diritto alla casa non equivale a rubare in un negozio idiota

  • pierino

    Ma voi pensate come si debbano sentire queste persone che a causa del malgoverno italiano hanno subito questa ignobile mossa.?
    Aiutiamo gli extracomunitari che sbarcano a Lampedusa e guai se non lo facessimo,(non siamo e non sono bestie ) , e poi permettiamo di offendere la dignita`di questa gente? Gente che lavora onestamente,che vuole assicurare un tetto ai propri figli. Andiamo veramente a vedere chi degli extracomunitari ha diritto agli alloggi popolari! Per non paralre dei padroni di Latina : Gli Zingari.
    Andiamo a vedere con che macchine girano, Romeni, Bulgari e altri che abitano
    le case popolari.
    Questa non e` una forma di razzismo verso queste persone, ma cerchiamo di dare dignita` prima agli Italiani.

  • piazza moro

    Che roba!! Loro i senza macchia che da anni con violenza predicano la giustizia sociale, in accordo con i loro referenti politici, manovrano per cercare di ottenere quello che vogliono!
    A scusate ovviamente se ne fregano del fatto che con le loro malefatte si appropriano di fondi destinati all’accoglienza di chi (fesso) si mette nelle liste ad aspettare regolarmente un posto, che sia una residenza popolare o un residence temporaneo!
    A loro interessa soltanto il potere e come si ottiene (vessazioni ricatti, estorsioni, anche politiche) non conta!“

  • Incredulo

    A questo punto della discussione, dopo aver letto i vari commenti, mi chiedo da nuovo cittadino di Latina: “ma visto che tutti sapete che la città è in mano agli zingari i quali addirittura hanno il potere di eleggere i sindaci, Voi che siete i cittadini di questa città non vi sentite una schifezza al solo pensiero di non aver mosso un dito per evitare tutto questo? Invece di parlarne in forma anonimi su un giornale on-line, avreste potuto fare molto, facendo sentire la vostra voce. Invece, mi ritrovo in una città dove gli zingari si sono inseriti ad altissimo livello e voi vi siete fatti cacciare senza nememno alzare la voce. Chi è causa del suo male, pianga se stesso. Per le case, se è lìamministrazione pubblica a dover garantire un tetto alle persone meno fortunate, non è certo uno stabile privato che va occupato ma bensì un locale pubblico come suggeriva qualcun’ altro precedentemente. Saluti

  • capitano

    scusate ma in tutto questo dov’è il sindaco che avete votato? si è perso in qualche inaugurazione o sta tagliando altri nastri con il sorriso stampato?

  • Gianfranco il Locandiere

    LE CASE POPOLARI IN Q4 VENGONO DATE A RUMENI, ZINGARI E EXTRACOMUNITARI IN GENERALE.
    E GLI ITALIANI VENGONO BUTTATI IN MEZZO ALLA STRADA.
    GLI STESSI ITALIANI CHE CON LE TASSE PAGANO LUCE, ACQUA E GAS A QUI TOPI DI AL KARAMA.
    VERGOGNA!
    E RICORDATEVELO QUANDO ANDRETE A VOTARE IL SIGNOR ABBRONZATO DI STO CAXXO CHE OFFRE CENE PER COMPRARSI I VOTI.

    AVETE ROTTO I CO…NI!

  • vamos83

    Parliamoci chiaro,la casa è un diritto e ok…ma voi lo sapete che in quello stabile non c’era solo gente italiana?
    Sapete che alcuni di loro la casa ce l’hanno e andavano lì solo qualche volta?
    Sapete che alcune persone hanno rifiutato la casa che persone dall’alto volevano dargli,pagando comunque un affitto,non esagerato?
    Sapete che alcune persone non avevano mai fatto richiesta per la casa popolare?
    Sono con le famiglie italiane,con quel tipo di famiglie che si spaccano il culo per mandare avanti la propria famiglia…allora sono tutti scemi quelli che pagano o il mutuo o l’affitto,che si alzano alle 5 di mattina per andare a lavorare,per far si che i propri figli abbiano un tetto sulla testa.
    Penso che ognuno di voi se vede che la propria famiglia è in difficoltà non sta con le mani in mano anzi…siamo coerenti valutiamo prima di parlare,non metto in dubbio che alcune di queste famglie abbiano veramente bisogno della casa popolare e poi scusate se li hanno mandati via un motivo ci sarà,non penso che il comune e il sindaco assessori compresi siano così cattivi da buttare in mezzo alla strada persone che non possono permettersi la casa,almeno spero!
    I tempi sono difficili,la città non è una delle migliori,ma diamo le cose a chi merita VERAMENTE!

  • haran banjo

    a parte i soliti commenti da bar, credo che cacciando queste persone non si è comunque risolto il problema dell’edilizia popolare.

  • che??

    CASE POPOLARI..questo è il problema!
    Sono state date, e vengono tuttora date, a tutta una serie di persone che, non solo non ne avevano diritto, ma che addirittura ci lucrano, subaffittandole.
    In fondo basterebbe fare i controlli sugli attuali assegnatari per cacciarne un bel po e recuperare abitazioni per i nuclei familiari meno abbienti.
    ..P.S. nota bene >> se non si fanno i dovuti controlli non sarà perché tra coloro che non ne hanno diritto ci sono anche rappresentanti delle forze dell’ordine..finanzieri, vigili, carabinieri, polizia..e loro parenti??? Chissà…

  • Cittadino

    Alle prossime elezioni voto Forza Nuova

  • homer

    sono sempre più convinto che il diritto di voto esteso a tutti i cittadini abbia portato a questo risultato..sono sicuro che se andiamo ad osservare i voti di alcuni politici, la maggior parte è di persone corrotte, indegne…io non sono per la democrazia…la democrazia te la guadagni con rispetto per le regole, sei pregiudicato? stop al voto per 10 anni, fai parte di una famiglia che ha vicinanze con l’associazione a delinquere? stop al voto…voglio vedere poi se arrivano a 1000 voti…

  • Incredulo

    Per nome.cognome.indirizzo:

    Grazie mille per la correzione grammaticale, è sempre positivo accrescere la propria cultura. Non mi ero accorto di un così grave errore.

    Per quanto riguarda l’anonimato, non mi sembra che tu faccia diversamente. Comunque non è il mio nome ciò che conta in questa situazione, ma il pensiero che può essere condivo o meno.

    Grazie ancora.

  • skeggia66

    Chi mi sa spiegare come hanno fatto gli occupanti a stipulare contratti di gas luce e telefono se le case non solo le loro????? vorrei tanto capire il sistema visto che le aziende hanno preso soldi per gli allacci e adesso gli sfrattati che hanno pagato??? chi li rimborsa???? qualcuno si sarà preso la responsabilità…ops scusate ho usato una parola astratta……

MandarinoAdv Post.