Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ponte in via Pantanaccio, al via i lavori

sindaco-digiorgi-latina-lavori Sono stati inaugurati oggi ufficialmente i lavori per la realizzazione del ponte stradale che collegherà via Pantanaccio con via dei Volsci e i relativi due quartieri. Il sindaco Giovanni Di Giorgi, l’assessore Giuseppe Di Rubbo, insieme ad alcuni assessori, consiglieri comunali, cittadini ed addetti ai lavori, hanno visitato il cantiere sito all’interno dell’area del campo di calcio di via Pantanaccio.

L’opera finanziata dal Comune rientra nel quadro più ampio degli interventi programmati dall’amministrazione comunale per la riqualificazione dell’intera zona e si affianca alle altre opere previste dal programma integrato ‘Porta Nord’. Nel dettaglio, il ponte da realizzare sarà destinato alla circolazione stradale e collegherà, appunto, via dei Volsci con via Pantanaccio all’altezza dell’attuale campo di calcio, passando sopra il Canale delle Acque Medie. Parte del terreno interessata dall’opera è attualmente occupata dal complesso degli impianti sportivi del quartiere Pantanaccio, di proprietà comunale.

progetto-ponte-pantanaccio-latinaIl costo totale dell’opera è di 1.693.000 euro, e nel progetto rientrano anche alcune importanti migliorie che verranno realizzate dalla ditta appaltatrice che riguardano l’utilizzo di materiali di costruzione ecosostenibili e il più possibile locali, scegliendo per l’illuminazione pubblica a led. Verrà realizzato un impianto fotovoltaico su copertura degli spogliatoi del campo da calcio, un impianto solare termico per l’acqua calda delle docce degli spogliatoi, saranno apposte panchine e cestini per rifiuti ‘ecologicì, realizzati con materiale di riciclo, mentre la pista ciclabile sarà in calcestruzzo drenante.

«Si tratta di un’opera molto importante – afferma l’assessore all’attuazione urbanistica Giuseppe Di Rubbo – che consentirà non solo di far compiere un salto di qualità agli interventi di riqualificazione della zona ma di modificare radicalmente il quadro della viabilità di una vasta area». «Finalmente – conclude il sindaco Giovanni Di Giorgi – il quartiere Pantanaccio sarà riallacciato alla città colmando una cesura che da decenni ha visto penalizzati i residenti. Ora questi interventi passano alla fase esecutiva».

Comments

comments

  • Strunz

    Altro merito al nostro caro e adorato primo cittadino e compari, per cosa poi? Ma ovvio per un’opera dovuta, di cui “giustamente” si prenderanno ogni merito.

  • Strunz

    Scusate, dimenticavo, ma il merito dell’approvazione del progetto del ponte non era del commissario Nardone?
    E allora che meriti avrebbero l’attuale primo cittadino e compari?

  • stefano

    Invece di fare l’ennesima inaugurazione della stessa opera farebbero bene a chiedere scusa alla cittadinanza per il ritardo.
    Ricordo che la prima volta che èstato promesso il ponte io facevo ancora le scuole medie. Mentre ora sto per andare in pensione. Ed arriva un’altra promessa…

  • Pippo il cattivo

    Da notare la stupenda posa plastica, con iperioso dito indice della mano destra in virile erezione da condottiero, e poi la bocca con labra in atteggiamento proferente, ovviamente di sicure parole, anzi disposizioni di comando dal tono indiscutibile ed inconfutabile; mano sinistra alla cintura, in posa tipica da condottiero.
    Una staua, prongo una statua all’imbocco del ponte!!! Per farlo conoscere ai posteri.
    Che meraviglia il nostro primo cittadino.

  • piazza moro

    Non ci sono solo zingari….io la considero una opera dovuta, concordo con strunz

  • Francesco

    facevo le elementari io quando si parlava di questo famigerato ponte… ora ho 34 anni, fatevi voi i conti di quanto hanno impiegato per metter su sta cosa… nel complesso credo sia una buona cosa per decongestionare il traffico che si crea sul ponte, al momento unica vera via tra Latina Scalo ed il centro che è quello tra l’Epitaffio e Corso Matteotti…

MandarinoAdv Post.