Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ranucci è il parlamentare pontino più ricco

E’ ancora una volta Raffaele Ranucci il parlamentare pontino più ricco. Ieri sono stati resi noti i redditi dei membri di Camera e Senato dell’ormai archiviata XVI legislatura. Per quanto riguarda i pontini Raffaele Ranucci ha dichiarato 294.632 euro; Giuseppe Ciarrapico 200.789; Gianfranco Conte 165.339; Claudio Fazzone 140,942 e Sesa Amici 123.476.

Cifre davvero considerevoli ma che sembrano granelli di sabbia in confronto ai numeri del più ricco di tutti, ovviamente Silvio Berlusconi. Il leader del centrodestra ha comunque perso 13 milioni di euro, passano da 48.180.792 a 35.439.981.

E’ il terzo anno consecutivo – scrive Il Messaggero – che Ranucci si conferma il più ricco dei parlamentari pontini. Già tre ani fa, infatti, il senatore del Pd (confermato anche nell’ultimo voto) aveva superato il collega Giuseppe Ciarrapico del Pdl, pontino di adozione. Il calo, più o meno per tutti, è davvero notevole. Basti pensare che l’anno scorso Ranucci aveva dichiarato ben 765.813 euro, per non parlare dell’anno precedente quando arrivò a un milione e 264.675 euro.

Evidentemente la crisi si sente davvero a ogni livello, anche per quanto riguarda i parlamentari. In questo momento, oltretutto, potrebbe arrivare un ulteriore taglio alle entrate agli inquilini di Camera e Senato, anche in virtù del grande successo elettorale del Movimento 5 Stelle che proprio sui tagli ai compensi dei politici ha costruito la campagna elettorale.

Anche quest’anno, come il precedente, si conferma fanalino di coda della classifica pontina la parlamentare del Pd Sesa Amici (anche lei confermata) con 123.476 euro, poco meno rispetto alla precedente dichiarazione di 124.737 euro. Più o meno inalterati anche i guadagni di Gianfranco Conte, mentre calano le entrate per Claudio Fazzone, il senatore del Pdl di Fondi, che passa da 175.902 euro a 140.942.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.