Website Security Test
top-banner

A Latina la scelta estrema di Carrefour: aprire 24 ore su 24

Santori Banner

carrefour-piccarello-latina-aperto-24oreResterà aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Senza mai uno stop, una pausa. Il Carrefour Market del Piccarello a Latina sta per fare un passo che mai nessuno aveva osato fare. L’inaugurazione, dopo i lavori di ampliamento, è fissata per il 4 febbraio con l’avvio della formula “Gourmet”.

La domanda che tutti si pongono è: serve davvero un supermercato aperto 24 ore su 24 a Latina? L’azienda parla di si “politica di servizio al cliente” presentando anche delle novità, come la cucina hi-tech per farsi preparare sul posto ciò che si è scelto di acquistare.

In questi giorni a Bologna, una città grande 4 volte Latina, un altro Carrefour sta facendo la stessa scelta di aprire 24 ore su 24 in via Don Sturzo. Una decisione che ha scatenato l’ira di dipendenti e sindacati: “Non è con le aperture di notte che si spingono i consumi. Invitiamo i consumatori a non utilizzare per i loro acquisti le fasce notturne” hanno detto senza mezzi termini Cgil e Cisl.

In molte città italiane le aperture prolungate fino alle 22, in alcuni casi anche 23 o mezzanotte, hanno creato proteste non solo tra i dipendenti costretti a turni davvero impegnativi. A Latina da tempo il Carrefour tiene alcuni punti vendita aperti fino alle 22, ma ora si decide un passo in avanti radicale, assolutamente lecito, ma che non mancherà di creare polemiche come avvenuto altrove.

Comments

comments

7 commenti

  1. +5 Vote -1 Vote +1X

    La cosa tragica è che NON hanno assunto nuovo personale… ma hanno solo aumentato i ritmi di lavoro agli altri…
    Io già non vado a fare spesa di Domenica, e di certo non ci andrò di notte!

    Reply
  2. -4 Vote -1 Vote +1LatinaPaeseLatinaCittà

    Non capisco perche bisogna fare polemica per ogni cosa in questo paesetto. Giusto a mio parere aprire 24h su 24 è una visione molto più moderna della città, qualche ragazzo lavorerà di più guadagnando qualche euro in più e sul bisogno effettivo chi se ne frega diamo la possibilità a tutti di vivere e soddisfare le proprie esigenze. A chi duole se una persona alle 3 di notte vuole fare la spesa?? Buon lavoro e in bocca al lupo

    Reply
    1. +2 Vote -1 Vote +1minerva

      Non sono d’accordo. Le mistre devono riposare perché è la legge che parla chiaro in base al contratto di assunzione e ore lavorative con diritto di un giorno di riposo settimanale.

      Reply
  3. +4 Vote -1 Vote +1mistero

    Si manca di rispetto al personale cosi, è anche vero che le fabbriche gli operai lavorano anche di notte ma li producono, al supermercato di notte tenere la gente li non ha senso..una volta sono andato alle 23 da Caffefour non c’ era un’ anima e il personale abbattuto..pazzesco..

    Reply
  4. +2 Vote -1 Vote +1Mayla Moretto

    Io sono pienamente a favore per le donne che hanno figli e che di giorno devono stare a casa con loro per accudirli a patto che facciano nuove assunzioni!

    Reply

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


MandarinoAdv Post.