Morphe Natale

Basket, Latina sconfitta a Rieti dopo una gara mozzafiato

12/11/2018 di

Seconda trasferta consecutiva per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket,  che nel settimo turno del campionato di Serie A2 Old Wild West gioca un match avvincente ed energico sul difficile campo della Npc Rieti, senza poter contare anche in questo caso sul contributo di Patrick Baldassarre, fermo per infortunio.

Una gara equilibrata in cui le due formazioni si sono affrontate con variazioni d’intensità e alternanza nel vantaggio: i padroni di casa votati a mantenere un ritmo basso e i nerazzurri desiderosi, invece, di correre e giocare nel modo a loro più congeniale. Ne è scaturita una sfida punto a punto fino ai secondi finali e decisa soltanto in prossimità dello scadere del tempo. Il match si è concluso sulla tripla a fil di sirena di Allodi  che avrebbe decretato l’ennesima parità della serata e portato all’overtime, se avesse centrato la retina, ma questo è solo l’ultimo episodio di una lunga gara che ha tenuto con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo.

Il risultato finale di 77-74 premia la squadra di casa, ma Latina è consapevole di avere un gruppo coeso, capace di rimanere unito nelle situazioni più difficili e che non smette davvero mai di lottare e di credere nella propria potenzialità di squadra. Buonissima prova di Giovanni Allodi che è rimasto in campo per tutti i 40 minuti di gara e che con 22 punti è il miglior realizzatore del match. Oltre ad aver catturato 7 rimbalzi e rifilato una stoppata agli avversari, il numero 18 nerazzurro ha conquistato 21 di valutazione. Da evidenziare anche i numeri di Agustin Fabi, 17 punti tirando con il 63% dall’arco, 4 rimbalzi catturati e 4 assist distribuiti ai compagni. Capitan Tavernelli è il giocatore con la massima valutazione sul fronte nerazzurro, 27, frutto di 11 punti realizzati tirando con il 100% da due punti e dalla lunetta e distribuendo ben 9 assist.

I tabelliniNpc Rieti vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket  77-74 (14-14, 34-29, 59-57).

Npc Rieti: Jones 18, Berrettoni n.e., Tomasini 17, Nikolic, Casini 19, Toscano 4, Moretti n.e., Conti 3, Gigli 4, Carenza 12, Bonacini. Coach Rossi. Vice Consoli

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 7, Carlson 9, Hajrovic n.e., Tavernelli 11, Cassese 2, Fabi 17, Baldassarre n.e., Allodi 22, Jovovic 2, Ambrosin, Di Prospero n.e., Di Bonaventura 4. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Statistiche: Rieti tiri da 2 46% (19/41) tiri da 3 29% (8/28) tiri liberi 75% (15/19); Latina tiri da 2 63% (22/35) tiri da 3 23% (7/30) tiri liberi 82% (9/11).

Arbitri dell’incontro: D’Amato Alex di Roma, Centonza Michele di Grottammare (AP), Valzani Andrea di Corbetta (MI).

La partita – I primi punti del match sono firmati dai padroni di casa dall’arco, Latina riesce a impattare sul 3-3 al 3′. Si prosegue in equilibrio e con le due squadre che si affrontano energicamente (5-5 al 4′). Il ritmo non è molto elevato e al 6′ il punteggio è sull’8-7 in favore del team locale. La Benacquista riesce ad aumentare l’intensità e, malgrado errori al tiro ambo le parti, al 7′ arriva il sorpasso nerazzurro (8-9).  Fabi centra la retina dall’angolo per +4 ospite (8-12) ma Rieti replica e al 9′ è nuovamente in vantaggio (14-12). Il gioco è avvincente con le due formazioni che lottano su ogni pallone e il primo quarto si conclude in parità (14-14).

La seconda frazione inizia con un ritmo alto, ma con conclusioni sfortunate su entrambi i lati del campo (16-16 al 12′). Coach Gramenzi continua a far ruotare i suoi uomini dando spazio anche ai più giovani che si fanno trovare pronti (19-20 al 13′). Rieti, seppur faticando contro la difesa nerazzurra, riesce a realizzare un parziale di 5-2 che permette un nuovo sorpasso (24-22 al 16′). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul parquet bel canestro di Jovovic su assist di Lawrence per la nuova parità (24-24) ma risponde prontamente la Npc con Jones (26-24 al 17′). La Benacquista esaurisce il bonus e Rieti incrementa il divario (27-24). Il capitano di Latina, Tavernelli riduce le distanze (27-26 all’8′) e nell’azione successiva va in lunetta per i tre liberi scaturiti dal fallo di Jones concretizzandoli tutti per il sorpasso pontino (27-29). Si continua a giocare sul filo dell’equilibrio (29-29 al 19′). Con 37″ sul cronometro Jones concretizza i due liberi per il 31-29 dei suoi. ed è ancora Jones a mandare tutti nello spogliatoio sul punteggio di 34-29 frutto di una tripla allo scadere.

Al rientro dal riposo lungo è Agustin Fabi con due triple consecutive a riportare la Benacquista in vantaggio (34-35 al 21′). Non rimane a guardare la Npc con Tomasini e Casini che realizzano un contro break (41-35 al 23′). L’intensità della gara si alza notevolmente, Latina è abile nel firmare un contro parziale e al 24′ i nerazzurri sono avanti 44-47 grazie a un indiavolato Fabi dai 6.75 coadiuvato da Allodi e Cassese. Time-out per Rieti. Al rientro sul rettangolo di gioco è l’argentino in maglia reatina, Casini, a centrare la retina dalla lunga distanza, ma risponde con un bel gioco da 3 punti di Allodi per il 47-50 al 27′. Anche Tomasini firma un gioco da 3 punti e con 2:33″ da giocare il tabellone segna 53-50 per i locali. Gli ultimi due minuti sono intensi ed avvincenti con le due formazioni che si affrontano a suon di canestri, con Carenza e Tommasini per Rieti e Giovanni Allodi per la Benacquista che riesce a trovare la via del canestro sia dal pitturato, che dall’arco. Il quarto va in archivio sul 59-57 in favore della Npc ancora una volta con un canestro di Jones a fil di sirena.

In avvio di ultima frazione la Benacquista recupera subito la parità con Carlson (59-59 al 31′). Il canestro di Lawrence al 32′ permette a Latina di rimettere la testa avanti (59-61) ma è pronto Casini a replicare sul fronte opposto (61-61 al 33′). Si segna poco, con le due formazioni sfortunate nelle conclusioni fino ai due punti  di Allodi per il 61-63 al 35′. Nell’area opposta il numero 18 nerazzurro commette il suo quarto fallo che manda in lunetta Jones. L’Americano di Rieti concretizza entrambi i liberi ed è nuova parità (63-63 con 4:16 sul cronometro). Ancora Allodi protagonista, grazie a un favoloso assist di Fabi per il 63-65 della Benacquista al 36′. Con 2:52″ da giocare Lawrence realizza il canestro del +4 dei pontini (63-67) che costringe la panchina della Npc al time-out. Al rientro sul parquet Rieti perde palla sull’infrazione di passi di Carenza. Time-out per coach Gramenzi a 2:43″ dal termine del match. Grande canestro di Di Bonaventura per il 63-69, ma Rieti non demorde e con 5 punti consecutivi si riporta sul -1 (68-69 a 1:35″ dalla sirena). Latina perde palla, ne approfitta la squadra di casa che incrementa il parziale sul 6-0 per il sorpasso reatino (71-69 a 1:07″). Time-out coach Gramenzi. Al rientro sul rettangolo di gioco Carlson firma la tripla del controsorpasso (71-72 55″). Replicano i padroni di casa con Gigli (73-72 a 28″). La Benacquista sceglie di attuare il fallo sistematico che manda Gigli in lunetta per il 75-72 a 17″ dalla fine della partita. Time-out per la panchina nerazzurra. Il gioco riprende, i pontini non riescono a realizzare la tripla, ma soltanto il canestro da due punti di Carlson (75-74 con 2″ sul cronometro). Dopo l’ultimo time-out il tiro dalla lunga distanza tentato da Allodi non va a segno e il match si conclude con la vittoria della Npc sul risultato finale di 77-74.

Il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma per domenica 18 novembre alle ore 18:00 tra le mura amiche del PalaBianchini dove riceveranno la Fortitudo Agrigento, oggi sconfitta nel match casalingo con Blue Basket Treviglio (83-91).