Morphe Arreda

Compra un telefono ma nella scatola trova un pezzo di ferro

20/09/2018 di

Ennesima truffa scoperta dalla polizia. Lo scorso 12 agosto un uomo, originario di Formia si è imbattuto in un pregiudicato mentre percorreva la SS Appia col proprio ciclomotore il quale gli aveva proposto l’acquisto di un cellulare Samsung per la somma di 100 euro. In quella occasione gli aveva mostrato oltre al telefono anche uno scontrino affermando di aver perso tutto lo stipendio al gioco e di avere due figli a casa da sfamare.

In seguito a una trattativa, la vittima aveva accettato di acquistare il fantomatico telefono per 75 euro e aveva ricevuto in cambio il telefono cellulare, contenuto all’interno di un pacchetto di un noto marchio. Ma ecco la sorpresa: nella bella scatola al posto del telefono troneggiavano due pezzi di ferro che simulavano il peso del telefonino.

La vittima ha trovato il truffatore sempre nei pressi della fermata dell’autobus dove lui lo aveva visto con casco nero in testa ed a bordo del proprio ciclomotore mentre tentava di piazzare “pacchi” ad occasionali acquirenti. Lo ha fotografato al fine di acquisire la targa e il fatto è stato dettagliatamente esposto in una denuncia, con allegato quanto in possesso della giovane vittima. Avviati gli accertamenti con la collaborazione di altri uffici di Polizia, gli agenti sono riusciti a risalire prima al possessore del ciclomotore, risultato “pulito”, successivamente, a seguito di individuazione fotografica, al riconoscimento del cittadino campano, autore della truffa messa a segno sulla via Appia a Formia.

Sono in corso ulteriori accertamenti che non escludono ulteriori sviluppi investigativi legati ad analoghe denunce.