Morphe Arreda

Bassiano, Semprevisa Gravity Trail diventa Ultravisa. Corsa in montagna per veri atleti

17/05/2018 di

Gli amanti dello sport in connubio con la natura saranno appagati domenica 20 maggio dal Semprevisa Gravity Trail ULTRAVISA, le tre corse sul Monte Semprevisa a Bassiano.

Tre gare in una, partenza e arrivo in Piazza Giacomo Matteotti, nel centro storico del paese lepino. Raduno alle 7. Start alle 8.30 per tutte e tre le distanze: nella 12 km (D+ 800 mt) si arriva ad un’ elevazione di 1.044 mt slm. Sia  nella 22 km (D+ 1300 mt) che nella 43 km (D+ 3000 mt) si raggiunge la vetta del Monte Semprevisa, a quota 1536 mt slm. Il D sta per dislivello in base alle salite e le discese lungo il percorso fatto di  alberi, sassi, sentieri, mulattiere e crinali.

Si devono rispettare i seguenti cancelli orari: Ara La Spina km 12.5° km entro le 12 (3.5 ore dallo start); Sant’Erasmo 25° km entro le 15.3 (7 ore dallo start). Per l’ULTRAVISA il tempo massimo è entro le 19.30 (11 ore dallo start). Presenza di sanitari, Protezione Civile e staff dell’organizzazione. L’invito è a rispettare l’ambiente. Nell’ambito della campagna “Io non getto i miei rifiuti” verrà squalificato chi verrà sorpresa a gettare rifiuti a terra.

Saranno premiati i primi uomini e donne assoluti, di categoria (-35, 35-50, + 50) e le società più numerose. Pacco gara alla consegna del pettorale e medaglia finisher all’arrivo.

Storia, dal Semprevisa Gravity Trail all’ Ultravisa. Il Semprevisa Gravitiy Trail nasce nel 2017 su idea della Gravity Bassiano e Latina Runners. Un trail di 17 chilometri con partenza da piazza Giacomo Matteotti a Bassiano, giro di boa a Campo Rosello e finish ancora in piazza Matteotti. Si è svolto l’11 giugno con la partecipazione di atleti dal Lazio, Centro Italia e dal Nord. Vittorie per Cesare Iacovacci (Team Atletica Uisp) con 1:22:01 nella categoria maschile e Laura Chimera (Running Club Latina) con 1:35:28 in quella femminile.

Il 20 maggio 2018, con l’ingresso della società D+ TRail,  la novità è rappresentata dall’ULTRAVISA, la 43 km, l’ultra trail che rappresenta una delle gare regine della specialità, il trail running. Da qui il nome della competizione SGT ULTRAVISA.

Voglia di montagna: Il trail running. Il trail running è una specialità della corsa a piedi molto diffusa in tutta Italia. Si svolge in ambiente naturale:  montagna, deserto, bosco, pianura o collina, con tratti pavimentati o di asfalto limitati che al massimo e in ogni caso non devono eccedere il 20% del totale della lunghezza del percorso. Normalmente questa attività è caratterizzata da una considerevole lunghezza dei percorsi oltre che dal superamento di dislivelli importanti, tanto positivi che negativi.

Bambini protagonisti. A Sant’Erasmo verrà allestito un campo gara per i piccoli atleti e atlete della Atletica Lepina di Roccagorga che si esibiranno in prove di abilità motoria, coordinazione, lancio del vortex, corsa in salita e distanze dai 50 ai 600 metri in base alle categorie: Esordienti A-B-C e Ragazzi.

L’evento Patrocinato del Comune di Bassiano è nel circuito Fidal e promosso dall’ Opes. Organizzazione di tre società: ASD Gravity Bassiano, ASD  D+ Trail e ASD Latina Runners).

L’SGT ULTRAVISA per motivi di sicurezza è a numero chiuso, ma è possibile ancora iscriversi (per info e iscrizioni www.digitalrace.it, oppure scrivere a bassianoenduro@gmail.com o recarsi al Maione Store in Via Tizano, 13 a Latina) .