La proposta: pista ciclabile Capoportiere-Rio Martino al posto dei parcheggi

02/08/2014 di
pista-ciclabile-latina-lido-biciclette

biciclette-latina-pista-ciclabile-lidoUna pista ciclabile di 4 km al posto dei parcheggi tra Capoportiere e Rio Martino. E’ la proposta del consigliere comunale del Pd, Marco Fioravante, avanzata in commissione Viabilità a Latina.

Secondo l’idea dovrebbero essere eliminati tutti i posti auto creando al loro posto una linea ciclabile separata con staccionate in legno dalla carreggiata destinata alla circolazione delle auto. 

Le auto potrebbero transitare ma non parcheggiare. Le auto dovrebbero essere lasciate nei parcheggi con servizio navetta sulla strada verso Borgo Grappa. 

  1. Fioravante, noto per i suoi salti della quaglia in politica, adesso si mette a dare anche suggerimenti ai limiti del ridicolo.
    Colpo di calore ? Strano in questa fresca estate…….

  2. se vietano le auto tra capoportiere e riomartino addio turismo!
    ma sta gente che s’inventa politico dove casso vive?

  3. Mo stiamo esagerando, anche io sono un ciclista e spesso faccio pure io il lungomare e anche via del lido senza passare dentro la pista ciclabile perché quella per me è una passeggiata no una pista, invece di fare nuove piste anche verso i monti stanno spendendo soldi inutili per fare il raddoppio di quella di via del lido, secondo me il sindaco con tutti i consiglieri dovrebbero prendere esmpio dalle altre citta d italia e d europa e fare un po di mente locale.
    Basta che vanno a farsi un giro in bici per roma e vedere quante piste hanno loro nonostante la citta è molto caotica ma molto ben collegata, io consiglio di contattare i miei amici di bici roma che gli spiegano loro come e dove fare le piste

  4. Mi pioce!
    In bicicletta ci metterei:
    1 bambino o due se non viene anche il mio compagno,
    1 busta per la/le merende e relative bottigliette di acqua più qualche succo di frutta,
    3 asciugamani arrotolati,
    3 sdraiole NO, perchè non ci stanno, ma le passano aggratis gli amici di Marco,
    1 ombrellone, allineato lunga la canna della bici da uomo che uso io se non viene il mio lui,
    1 busta con vestitini di ricambio per il dopo bagno AZZURRO (c’è la bandiera, ricordate?) e comuonque per la dopo-sudata ad arrivare in bicicletta,
    1 busta con i giocattoli dei bambini,
    1 la mia borsetta personale.

    IN SELLA, si parte!

  5. Io lascierei i parcheggi ed eliminerei il doppio senso per fare posto ad una corsia cilabile separata da una striscia. Però poi bisogna farla rispettare, altrimenti finisce come la pista su via del lido, piena di pedoni carrozzine cani al guinzaglio. Col risultato che in bici era più sicuro quando le barriere non c’erano.

  6. una proposta senza senso. E in più una grave perdita economica derivante dal mancato introito dei parcheggi a pagamento. C’è qualcosa che non va in questo PD

  7. Pora Littoria in mano ai latinensi sono secoli che non vedo qualcosa di positivo nelle idee e progetti di questi politicanti