Morphe Arreda

Minturno, sequestrati beni per 400mila euro a un evasore totale

27/03/2012 di
guardia-finanza-latina-4786525464

Ha lavorato completamente in nero per anni il ragioniere contabile di Minturno al quale i finanzieri di Formia hanno notificato un provvedimento di sequestro preventivo di beni, immobili, un Suv, conti correnti bancari per un valore di circa 400mila euro.

Pur essendo intestatario di una partita Iva, da sei anni aveva intenzionalmente deciso di non presentare mai le dichiarazioni dei redditi, sottraendosi così al pagamento delle imposte. Le fiamme gialle, attraverso una complicata attività di indagine, analizzando nel dettaglio i suoi conti correnti bancari, hanno scoperto l’ingente quantità di redditi occultati: il quadro investigativo si era rivelato in un primo momento piuttosto lacunoso, a causa della mancanza di tutte le scritture contabili obbligatorie.

Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Latina Tiziana Coccoluto, su richiesta del sostituto procuratore Raffaella Falcione che ha esaminato i flussi finanziari dell’evasore totale.

“Il sequestro preventivo “per equivalente” dei beni di proprietà dei soggetti ritenuti responsabili della commissione di violazioni fiscali di natura penale – spiega in una nota la guardia di finanzia –  è una particolare misura cautelare che mira ad aggredire i patrimoni degli evasori, al fine di garantire con maggiore efficacia il recupero delle somme illecitamente sottratte all’erario, per un ammontare complessivo quantomeno pari a quello delle imposte evase”.

  1. persone di questo genere devono essere immediatamente incarcerate e condannate a guardare in cella solo Rete 4 ed il TG di Emilio Fede

  2. Dai Adattubi, sei proprio cattivo e cinico,….. Emilio Fede e ilTG4 sono’ troppo pure per Annibal The cannibal, Mi dissocio ….solo un Bide’ con la Soda Caustica.

  3. il sequestro non comporta nessuna perdita per il proprietario. penso che sia più giusto confiscare e distribuire i soldi per iniziative sociali: case popolari, assistenza ad indigenti, ecc.