Morphe Natale

FOTO Ecco il progetto della nuova stazione ferroviaria di Latina

13/11/2018 di

Un progetto che cambierà il volto della stazione ferroviaria e riqualificherà l’intero piazzale antistante, rendendolo una zona di pregio adeguata all’edificio storico dello scalo. È la proposta illustrata da Lbc in commissione Urbanistica oggi.

L’assessore Castaldo ha spiegato ai consiglieri di maggioranza e di opposizione in che modo l’amministrazione intende migliorare la piazza della stazione ferroviaria, interfacciandosi con RFI, che da alcuni mesi ha già iniziato i lavori di adeguamento della struttura interna della stazione alle norme europee e per la rimozione delle barriere architettoniche.

Secondo il progetto, sarà allargato il marciapiede esistente e sarà pavimentato con materiali e con un disegno che sono del tutto simili alle caratteristiche monumentali dell’edificio storico dello scalo.

Il senso di marcia in accesso da Viale della Stazione resterà lo stesso, con la differenza che sarà presente una corsia kiss and ride, come in tutti gli scali moderni, ma senza che ciò vada ad intaccare lo spazio oggi a disposizione dei taxi (che risulteranno spostati di pochi metri) e degli autobus di linea.

“La stazione ferroviaria è il primo biglietto da visita della città, quando i viaggiatori scendono dal treno ed giusto e necessario che venga riqualificata anche la parte esterna” – sottolineano la presidente della commissione Celina Mattei ed i consiglieri di Latina Bene Comune. “Ci fa piacere – rilevano i consiglieri Lbc – che anche i commissari di minoranza abbiano apprezzato la qualità del progetto”.

La commissione si aggiornerà sul tema, invitando anche i rappresentanti di RFI in Comune per condividere con loro il progetto di riqualificazione.