Morphe Arreda

Latina, fa prostituire la convivente e la costringe a farsi dare metà del guadagno: arrestato

30/07/2015 di
carabinieri-latina-auto-2015

carabinieri-latina-auto-2015Sfrutta l’attività di meretricio della convivente e la picchia per farsi consegnare la metà dei guadagni ottenuti. Arrestato dai carabinieri della stazione di Borgo Sabotino B.M., un 36enne cittadino rumeno, in Italia senza fissa dimora, per i reati di sfruttamento della prostituzione, maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

L’ultimo episodio di violenza dell’uomo si sarebbe verificato nella tarda serata dello scorso martedì quando, dopo aver percosso la fidanzata, anche lei di origini rumene, avrebbe tentato di estorcergli del denaro.

L’uomo, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza.