Morphe Arreda

Fata Bonifica, il libro illustrato per raccontare con fantasia la liberazione dalla palude

22/09/2018 di

Una fiaba ispirata alla bonifica dell’Agro Pontino, ma con una storia magica e accattivante. Si intitola “Fata Bonifica” il nuovo libro illustrato, terzo volume edito dall’editrice Sintagma diretta da Mauro Nasi.

Nata dall’idea di Barbara Mirarchi, autrice della fiaba, e illustrata da Francesca Cocco, “Fata Bonifica” si presenterà per la prima volta al pubblico martedì 25 settembre alle ore 17:30 nei Giardini del Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, in Corso Matteotti 101, a Latina.

La manifestazione sarà coordinata dalla giornalista Raffaella Cesaroni di SkyTg24 e vedrà la partecipazione, oltre al team che ha realizzato il libro, dei bambini della IIIB Scuola Primaria Montiani dell’I.C.Alessandro Volta di Latina e di Musicantiere dell’Associazione Domus Mea.

La fiaba racconta di una fata dal cuore a forma di fiore che una potente strega malvagia, con un incantesimo, imprigionò sotto la terra pontina. Sopra, terribili paludi e foreste infestate dalla micidiale zanzara portatrice di malaria.

Un giorno quattro bambini intenti a giocare sentono un pianto provenire da sotto i loro piedi. Cominciano a scavare e liberano Fata Bonifica. In segno di gratitudine, Bonifica, con l’aiuto delle sorelle Malia, dal dono di parlare agli animali, e Agricola, dal dono della coltivazione delle piante, decide di aiutare gli abitanti liberandoli dalla palude. Ma senza l’uso della magia, bensì insegnando loro le tecniche per costruire canali, strade e città: sarebbero stati così consapevoli e orgogliosi del risultato ottenuto conservandolo a lungo.

Le insidie dell’incantesimo, però, non sono finite e Fata Bonifica dovrà affrontare un viaggio magico per salvare la piccola Chiara colpita dalla terribile malaria.

Il libro è “Dyslexia Friendly” quindi adatto a tutti i bambini, anche quelli affetti da dislessia, grazie all’uso del font “EasyReading” certificato con l’Alta Leggibilità.