Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Roma, arrestati 6 ragazzini Bad Boys terrore dei coetanei

violenza-baby-gang-giovani-latina-78547623424I «Bad Boys» si davano appuntamento in chat, sul telefonino. Poi entravano in azione, rapinavano i coetanei facendosi filmare dagli amici e pubblicavano i video sui social network. È la storia di una baby gang sgominata dai carabinieri di Roma che ha arrestato sei persone, tre minorenni e tre appena maggiorenni, tra i 18 e i 20 anni.

Sono serviti otto mesi di indagini ai militari della Stazione di San Lorenzo in Lucina per ricostruire le scorribande dei ragazzini, che ingannavano il tempo rapinando coetanei e venditori ambulanti in strada. Ed è proprio dalla denuncia di uno di loro che sono scattati gli accertamenti. Monitorando i profili Facebook dei sospettati, i carabinieri hanno scoperto un video che mostrava parte della banda che si faceva riprendere durante un’aggressione ad un ambulante. Poi la scoperta della chat su Whatsapp, il servizio di messaggistica per smartphone, denominata «Bad Boys», in cui si davano appuntamento nei posti al centro di Roma, da via del Corso a Villa Borghese.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.