Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, Latina debutta vincendo contro Monza

beach-volley-latinaLa Top Volley si aggiudica la posta piena, nella prima giornata della SuperLega targata UnipolSai. Supera in quattro set Monza dopo aver perso il primo set. Si è avvertito in entrambe le squadre l’emozione per l’esordio in campionato. I pontini hanno dominato a muro con 17 punti contro i 9 avversari, mentre hanno faticato in attacco chiudendo con il 36% contro il 44% dei brianzoli.

La Top Volley parte bene con un ace di Urnaut e muro di Starovic, Monza si riprende i break dopo un ace di Jovovic e poi mette a segno un “filotto”  di cinque punti per l’8-12, i muri di Urnaut e van de Voorde rimettono i partita i pontini 15-17, ma ancora una serie per Monza che si porta 15-21 per poi chiudere con Quesque 17-25. Vacondio ruota la formazione nel secondo set, ma è ancora il Latina a partire bene che con due muri (Sottie e Rossi) si porta sul 9-3 per poi allungare (ancora un muro con van de Voorde) 15-6. Monza fa un “filotto” di sei punti fino al 17-14 ma non basta per riacciuffare Sottile e compagni che chiudono 25-20. Blengini conferma Skrimov e Vacondio rimette il settetto come all’inizio, un ace di Ruwerdink, un muro di van de Voorde e ancora un ace questa volta di Starovic portano il Latina sul 12-9 che poi allunga 18-12 con altri due muri del belga. Dopo un muro di Elia è la volta della doppietta, nello stesso fondamentale, di Rauwerdink che mette a segno anche il contrattacco del 22-17, due ace di Bonetti e Elia riavvicinano i brianzoli 23-19 ma è un muro di capitan Sottile a chiudere il parziale 25-20. Vacondio conferma Tiberti e Galliani, Blengini Skrimov nel quarto set. Equilibrio fino al tempo tecnico (12-11) poi sale in cattedra Starovic e con un muro di van de Voorde i pontini si portano sul 15-12. Il belga mette a segno altri due muri e Latina allunga 17-12, i brianzoli si rifanno sotto 17-15, un muro di Skrimov allunga il vantaggio 22-18, Monza non si da per vinta con Botto che mette a segno due muri per il 24-22, dentro Urnaut che chiude sul 25-22.

Gianlorenzo Blengini schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Rossi e van de Voorde al centro, Rawerdink e Urnaut di banda con Manià libero. Oreste Vacondio risponde con Jocovic al palleggio e Padura Diaz opposto, Elia e Gotsev centrali, Botto e Quesque schiacciatori, De Pandis libero.

S’inizia con un ace di Urnaut (1-0), muro di Starovic (3-1), contrattacco di Botto (4-4), ace di Jovovic (5-6), fallo di rotazione Monza (7-6), Elia di prima intenzione e doppio contrattacco di Padura Diaz (8-11) e Blengini chiama tempo. Si riprende con un errore di Urnaut per l’8-12 del timeout tecnico. Contrattacco Botto (12-17) e Latina ferma il gioco. Dentro per il servizio Tailli, doppio muro Urnaut e van de Voorde, 15-17 e Vacondio chiama tempo. Quesque di prima intenzione, doppio muro Elia e Quesque (15-21), muro Jovovic e contrattacco di Quesque che chiude il set 17-25.

Secondo set con i sestetti iniziali ma con Monza che ruota la formazione, contrattacco di Starovic (2-0), contrattacco di Quesque (2-2), errore Padura Diaz, contrattacco Rauwerdink, fallo di rotazione di Monza (6-2), muri di Sottile e Rossi dopo una spettacolare e lunga azione, 9-3 e timeout Vacondio. Contrattacco di Urnaut per il 12-5 del tempo tecnico. Muro di van de Voorde ed errore di Botto (15-6), errore Rossi e contrattacco di Padura Diaz, 17-11 con Blengini che ferma il gioco. Si riprende ancora con il cubano, muro di Elia e ace di Gotsev, 17-14 e i pontini chiedono tempo. Dentro Semenzato, errore Quesque (19-14), dentro Tiberti, errore Urnaut (21-18), dentro Skrimov. Sul 23-19 timeout Monza. Contrattacco di Starovic (24-19), errore di Botto al servizio per il 25-20.

Confermato Skrimov, contrattaco di Padura Diaz (1-3), gli risponde Starovic (3-3), ace di Rauwerdink (5-4), muro van de Voorde (7-5), ace di Starovic, 12-9 per il tempo tecnico. sul 13-10 doppio cambio, Tiberti e Wang Chen in campo, fallo di rotazione di Monza (16-12), Vacondio ferma il gioco. Si riprende con un doppio muro di van de Voorde (18-12), dentro Bonetti, muro di Elia (19-15), muro e pallonetto di Rauwerdink (22-15), ace Bonetti (22-17), ace Elia (23-19) dentro Urnaut. Il set si chiude con un muro di Sottile sul 25-20.

Vacondio conferma Tiberti e Galliani, Blengini Skrimov. Errore di Starovic (2-3), contrattacco di Skrimov (4-3), errore di Galliani (8-6), doppio contrattacco di Botto (10-11), contrattacco di Starovic, 12-11 per il tempo tecnico. Si riprende ancora con Sasa (13-11), muro di van de Voorde, 15-12 e Vacondio ferma il gioco. Si riprende con due muri di van de Voorde (17-12), dentro Wang Chen. Contrattacco di Botto, 17-14 e Blengini chiede tempo. Errore pontino (17-15), sul 20-17 tempo richiesto da Monza. Muro di Skrimov (22-18), dentro Semenzato, muro di Botto (24-22) e Blengini chiede tempo. Dentro Padura Diaz, si riprende con un muro di Botto (24-23) dentro Urnaut, che mette a terra la palla del 25-23.

 

Gianlorenzo Blengini: “Sappiamo che ogni gara sarà dura, non solo quelle giocate con le ‘grandi’. Dobbiamo levarci di dosso la tensione e cercare di fare meno errori. Questa è la mentalità che dobbiamo cambiare già dalla prossima gara, non importa se sia Ravenna o Macerata”.

Simon van de Voorde: “Sono contentato della vittoria della squadra. Essere Mvp non importa, quel che conta sono i punti conquistati. Penso di aver fatto un buon esordio in Italia, ma so che il campionato è molto lungo e duro.”

Daniele De Pandis: “Eccetto il risultato credo che è stato un esordio positivo per il Consorsio in Superlega. Non siamo riusciti a portare a casa dei punti, sapevamo di venire a Latina in un campo difficile. Dobbiamo ripartire con Piacenza e non sarà facile.”

Top Volley Latina-Vero Volley Monza 3-1 (17-25, 25-20, 25-20, 25-23)

Latina: Urnaut 5, van de Voorde 14, Starovic 19, Rauwerdink 8, Rossi 6, Sottile 3; Manià (L), Skrimov 6, Tailli, Semenzato. N.e: Pellegrino, Ferenciac. All. Blengini

Vero Volley Monza: Gotsev 9, Padura Diaz 16, Quesque 4, Elia 9, Jovovic 5, Botto 14; De Pandis (L), Galliani 2, Tiberti, Wang Chen 1, Bonetti 1. N.e: Vigil Gonzales, Procopio (L). All. Vacondio
ARBITRI: Sampaolo, Zucca

NOTE Durata set: 25‘, 30‘, 26‘, 30‘; totale 1h51’

Spettatori 816 per un incasso di 4219 euro

Latina: battute vincenti 3, battute sbagliate 16, muri 17, errori 24, attacco 36%.
Monza: bv 3, bs 21, m 9, e 27, a 44%.

MVP: Simon van de Voorde

Comments

comments

MandarinoAdv Post.