Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, il Latina affonda a Trapani. Mancosu segna su rigore: 1-0

w655_stadio provinciale 1

Ora si può dire che il Latina è in crisi, di gioco e di risultati. La truppa nerazzurra continua a non vincere (non lo fa da sei gare) e peggio affonda pure a Trapani. Decisivo il rigore dell’ex Mancosu.

Primo tempo – Al Provinciale inizia meglio il Trapani. Dopo pochi secondi Di Gennaro si oppone a Citro; a seguire, in due occasioni, ci pensa Esposito a fermare prima Mancosu, poi Terlizzi. Passata la sfuriata iniziale dei siciliani, il Latina si rende pericoloso a cavallo del 20′: prima Brosco non inquadra la porta con un colpo di testa, poi Gomis compie un autentico miracolo sull’acrobazia di Sforzini. La seconda parte del primo tempo scivola via senza ulteriori emozioni: al Provinciale arriva il riposo.

Secondo tempo – La ripresa parte con gli stessi schieramenti della prima frazione. Già al 4′, però, Beretta effettua il primo cambio del match: fuori Brosco, in campo Milani. All’8′ secondo cambio per i nerazzurri: esce Sforzini, entra Pettinari. Al 13′ i nerazzurri restano in inferiorità numerica: Di Gennaro stende Mancosu lanciato a rete, cartellino rosso per il portiere del Latina e calcio di rigore a favore dei siciliani. In porta entra Farelli (il sacrificato è Angelo): sul dischetto si presenta Mancosu, che non sbaglia. Trapani in vantaggio al 14′. Reazione pontina: Viviani (22′) ci prova su punizione, Gomis si salva in angolo. Il Latina spinge sull’acceleratore, il Trapani si difende col coltello tra i denti. I nerazzurri ci provano ancora su punizione: Viviani alla battuta, Gomis è attento. Al 47′ sempre Gomis in evidenza: il portiere amaranto salva il Trapani sull’incornata di Esposito. Poi arriva il triplice fischio.

TRAPANI-LATINA 1-0

Trapani: Gomis, Lo Bue, Martinelli, Terlizzi, Rizzato, Zampa (17′ st Feola), Ciaramitaro, Aramu, Nadarevic, Citro (30′ st Abate), Mancosu (40′ st Falco). A disp.: Marcone, Daì, Caldara, Pastore, Iunco, Lombardi. All.: Boscaglia

Latina: Di Gennaro, Brosco (4′ st Milani), Dellafiore, Esposito, Angelo (13′ st Farelli), Crimi, Viviani, Valiani, Rossi, Paolucci, Sforzini (8′ st Pettinari). A disp.: Bruscagin, Cottafava, Bruno, Almici, Petagna, DouDou. All.: Beretta

Arbitro: Daniele Minelli di Varese Assistenti: Ciro Carbone di Napoli e Daniele Bindoni di Venezia. Quarto uomo: Antonio Eros Lacagnina di Caltanissetta

Marcatori: 14′ st Mancosu (rig.)

Note – Ammoniti: Ciaramitaro, Paolucci, Valiani, Lo Bue, Feola

DIRETTA WEB

Trapani 1 – Latina 0 (14’st (rig) Mancosu)

45’+3′ Finisce la gara. Il Trapani ha battuto il Latina con la rete di Mancosu realizzata su calcio di rigore. Nell’occasione è stato espulso il portiere Di Gennaro. Giornata storta per i pontini che non riescono a vincere anche in questa occasione

45′ Sono 3 i minuti di recupero

43′ Ammonito FEOLA

41′ Ancora Viviani su punizione, ma ancora Gomis respinge

35′ Mancano dieci minuti al termine della gara e il Latina non sembra essere in grado di trovare la via del pareggio

30′ Sostituzione per il Trapanti: esce CITRO entra ABATE

27′ Sostituzione per il Trapani: esce ZAMPA entra FEOLA

22′ Viviani mette in difficoltà Gomis su punizione

14′ GOL DEL TRAPANI! MANCOSU realizza dal dischetto

13′ Sostituzione per il Latina: esce ANGELO entra FARELLI

12′ Calcio di rigore per il Trapani! Di Gennaro stende Mancosu e viene anche espulso. Latina in dieci uomini

8′ Sostituzione per il Latina: esce SFORZINI entra PETTINARI

4′ Sostituzione per il Latina: esce BROSCO entra MILANI

1′ È cominciata la seconda frazione di gioco

PRIMO TEMPO 

45’+2′ Finisce il primo tempo senza reti. Una gara noiosa che, comunque, è stata condotta per larghi tratti dal Trapani. La formazione siciliana si è resa pericolosa con Terlizzi su azione di calcio d’angolo (già 9 i tiri dalla bandierina); mentre i pontini hanno sfiorato il gol con Crimi e Sforzini 

45′ Sono 2 i minuti di recupero

30′ Gara che prosegue senza particolari spunti delle due squadre

25′ Ammonito PAOLUCCI

24′ Si vede per la prima volta il bomber nerazzurro Sforzini che impegna Gomis alla parata in angolo

22′ Colpo di testa di Brosco all’altezza del punto di rigore e pallone che esce di poco

14′ Ammonito CIARAMITARO

11′ Opportunità per Terlizzi che impegna l’istinto di Di Gennaro

4′ Risposta del Latina con Viviani che conclude da fuori area trovando però la respinta della difesa siciliana

2′ La prima occasione è per i padroni di casa con Citro che conclude di destro con il pallone che viene deviato in angolo dalla difesa pontina

1′ Piove al Provinciale di Trapani. Condizione che potrebbe non favorire il gioco tecnico

1′ È cominciata la gara

0′ C’è qualche sorpresa nella formazione del Latina: gioca Paolucci. Solo panchina per Pettinari. Con lui Cottafava, che non sembra essere in testa alle gerarchie di Beretta

Il clima di Trapani non è certamente caldo, accogliente per una squadra come il Latina che deve ritrovare la vittoria. Ma a dispetto della cantata sfortuna venuta a fare visita nelle ultime uscite, la truppa nerazzurra ha bisogno di puntare i tre punti. Per farlo il tecnico Mario Beretta schiera la migliore formazione disponibile. In porta rientra il titolare designato Di Gennaro. Dalla parte di cosa occhi puntati su Mancosu, ex di turno e bomber principe della scorsa stagione.

 

Comments

comments

  • op.op

    Cara Redazione,
    dacci più fatti di cronaca e di quel poco di politica locale.
    Ci riempi di notizie di basket, calcio, ecc, ecc, belle si, ma non sufficienti.
    Grazie se puoi.
    Giovanni

  • fabio bellini

    goal trapani sul rigore

  • fabio bellini

    complimenti al trapani per questa vittoria

  • ex

    Serie C serieeee C il Latinaaaa torna in serieeeee Cccc!!!

    Uauauuauauau!!!!!

  • Geppo il Folle

    E’ chiaro come il sole oramai che il clan dei senesi sta fallendo….ridatece Breda!

  • tipometro

    Auauauauauauauauauaua ciao, ciao, Latinaaaaa un gol ancora, e tornerai, in serie c…

  • piazza moro

    Eccoli…. che escono fuori i ciociari, eravate spariti.

  • Fernando Bassoli

    Beretta deve cambiare modulo ma servono anche rinforzi. L’anno scorso avevamo un giocatore che faceva reparto da solo per potenza e tecnica in attacco ed era tutto più semplice. A tratti non c’è la giusta concentrazione e questo preoccupa perché in B non te lo puoi permettere.

  • Geppo il Folle

    Lettori, conosco molto bene l’ambiente del Latina calcio, molto bene… vi dico che c’è una spaccatura profonda tra il clan dei senesi e il resto della squadra. Si sono formati gruppi uno contro l’altro e l’allenatore non è più in grado di reggere la situazione. Per di più Petagna non gliene importa proprio nulla della squadra e pensa solo a poter tornare in pianta stabile a Milanello e Milano in generale. Si delinea un fallimento totale del mercato estivo. Speriamo in quello di riparazione a gennaio.

  • M

    Francamente con questa squadra non andiamo lontano, il blocco anzianotto del Siena è evanescente, siamo senza un gioco accettabile nel senso che impostiamo le nostre azioni dalla difesa con 300 passaggi e arrivati sul fondo il famoso crosso di Angelo o Rossi, ma quasi mai la inzucchiamo dentro. Il problema è che non riusciamo proprio a buttarla dentro, nemmeno a porta quasi vuota(vedi rigore di Vicenza) , e secondo me nemmeno i giocatori ci credono più. Spero di sbagliarmi…………..ma da quello che fanno vedere i nostri………davvero rischiamo di scendere in C.

  • Alessandro Sabotino

    Zingari e abbronzati riciclatori affonderete con la vostra squadra!

  • Libero

    Lasciamo da parte questa brutta gara di Trapani e pensiamo ,ora al Bologna.-
    Obiettivo tre punti.
    Successo a tutti costi dovrà essere nella prossima gara con il Bologna con l’impegno o meglio con l’imperativo di lasciare alle spalle con una vittoria possibilmente convincente questa fase di campionato tutt’altro che esaltante.
    – Certo che la svolta è assolutamente obbligatoria se si vuole restare aggrappati al gruppo delle presunte big- compagini in salute almeno stando alle ultime gare. Quindi forza Latina,-

  • secondi

    forza Bellator Frusino…

  • X

    Io rido… rido nel leggere quanta gente ci sia convinta che la partite siano giocate sul campo °_° SVEGLIA! Questi risultati sono già stati previsti ad inizio anno! Le partite sono decise a tavolino NON sul campo.
    Prima lo capirete branco di pecoroni e prima sparirà la criminalità organizzata dal calcio!

MandarinoAdv Post.