Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cori e Sonnino attendono le salme degli operai morti

Le comunità di Giulianello di Cori e Sonnino attendono ancora il ritorno delle salme di Alessandro Fanella e di Daniele Gasbarrone, i due giovani saldatori morti nell’esplosione di Lamezia Terme. C’è ancora incertezza sul rientro perché la magistratura non ha ancora dato il nulla osta per il rilascio delle tre salme.

Alessandro Fanella sarà accolto stasera o domani nella sala della delegazione di Giulianello in via della Stazione dove sarà allestita la camera ardente e dove i genitori, Pina e Arnaldo, e i due fratelli Paride e Cristina, potranno attendere i funerali previsti per mercoledì alle 15 nella chiesa di San Giovanni Battista.

La salma di Daniele Gasbarrone sarà invece portata nella propria abitazione i via Giuseppe Di Vittorio dove sarà vegliata dal papà Giannino, dal fratello minore Marco (saldatori anche loro) e dalla mamma Augusta. I funerali, sono stati spostati a mercoledì (non è stato ancora stabilito l’orario) nella chiesa di San Michele Arcangelo nel centro del paese lepino.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.