Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Piper precipita a Treviso, illesi i tre passeggeri

Un Piper da turismo partito in mattinata da Latina con tre persone a bordo è precipitato nel pomeriggio vicino a Treviso. Il pilota e i due passeggeri si sono miracolosamente salvati ed hanno chiamato loro stessi i soccorsi.

L’aereo, un Piper modello ‘Pa28’, ha urtato in fase di decollo i rami di alcuni alberi sul bordo dell’aviosuperficie di Spresiano dalla quale era ripartito, e dopo aver tentato di virare in extremis è caduto. La zona dell’incidente, tra Maserada e Spresiano, è vicina al greto del Piave.

I tre, padre, figlio ed un loro conoscente, erano assieme a amici che avevano volato sulla stessa rotta con altri due aerei da turismo. Forse la scarsa conoscenza del campo di volo di Spresiano potrebbe aver portato il pilota, un 68enne, a calcolare in modo errato la manovra di decollo. Mentre gli altri due velivoli sono saliti di quota, il Piper ha invece urtato la vegetazione, precipitando da un’altezza di una quindicina di metri. Il fatto che l’aereo non avesse preso quota in modo deciso ha probabilmente evitato che i tre uomini a bordo subissero gravi conseguenze. Sono stati portati precauzionalmente all’ospedale di Treviso ma solo il pilota ha riportato una leggere ferita ad un sopracciglio. Sul posto sono intervenuti, con gli uomini del Suem 118, i vigili del fuoco e i carabinieri di Treviso. Sono stati gli uomini dell’Arma, grazie all’aggancio con la cella telefonica, ad individuare quale potesse essere l’area dell’incidente, perché gli occupanti dell’aereo al telefono con l’operatore del 112 hanno riferito che non sapevano esattamente in quale zona fossero caduti.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.